Matteo Salvini a Pomeriggio Cinque: ‘Sono single, ora lasciate in pace Elisa Isoardi’

Nessun dubbio: la storia tra Matteo Salvini e Elisa Isoardi è giunta al capolinea. A parlare chiaro è ancora una volta il vicepremier, che ai microfoni di Pomeriggio Cinque spera di aver chiuso definitivamente la questione. E chiede anche che venga rispettato il silenzio della sua ex.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 29 novembre 2018

Matteo Salvini a Pomeriggio Cinque: ‘Sono single, ora lasciate in pace Elisa Isoardi’

Matteo Salvini si lascia andare ad una piccola confessione sulla sua vita privata, in collegamento con Barbara D’Urso e il suo programma Pomeriggio Cinque. Sebbene avesse più volte ribadito di non amare entrare nei dettagli della sua sfera privata, questa volta il vicepremier ha dovuto fare un piccolo strappo alla regola. E così, davanti alle telecamere, Matteo Salvini ha speso qualche parola sulla fine della sua relazione con Elisa Isoardi.

Matteo Salvini sulla rottura con Elisa Isoardi

Ieri pomeriggio Barbara D’Urso è riuscita a far capitolare Matteo Salvini per quanto riguarda la sua ritrosia a parlare di vicende private. Lo spunto gliel’ha fornito una recente intervista del vicepremier, rilasciata a Lilly Gruber. Nel rispondere ad una domanda sulla sua vita sentimentale, Salvini aveva infatti affermato che quel genere di discorsi lo avrebbe eventualmente affrontato da Barbara D’Urso.

E allora la conduttrice ha preso la palla al balzo e ha chiesto al ministro dell’interno, in collegamento con Pomeriggio Cinque, di lasciarsi andare a qualche dettaglio sulla fine della sua storia con Elisa Isoardi, che ha suscitato grande scalpore nelle ultime settimane. A malincuore, Matteo ha infine rotto il silenzio.

“Sai quanto sono geloso della mia vita privata, perché chiedo agli italiano di giudicarmi per il mio lavoro e non per quello che faccio o per le persone con cui sto. Comunque sì, sono single. Però chiedo ai giornalisti di lasciare in pace me e di farmi fare il ministro, ma anche di lasciare in pace anche Elisa, di farle condurre La prova del cuoco – che lo fa benissimo – senza romperle le scatole”.