Meghan Markle, la confessione del padre: “Ha pianto perché non sarei andato alle nozze”

Thomas Markle, papà della duchessa di Sussex, si racconta in una lunga intervista in cui parla del matrimonio di sua figlia. Meghan Markle, secondo quanto rivelato dal padre, sarebbe scoppiata a piangere quando ha scoperto che lui non l’avrebbe accompagnata all’altare.

da , il

    Meghan Markle, la confessione del padre: “Ha pianto perché non sarei andato alle nozze”

    Meghan Markle ha pianto quando suo padre le ha detto che non sarebbe venuto al suo matrimonio. La neo duchessa di Sussex, da poche settimane moglie del principe Harry, ha dovuto fare a meno del papà proprio il giorno delle sue nozze. Thomas Markle, infatti, aveva appena subito un intervento al cuore ed era ancora ricoverato in ospedale. L’uomo rivela alcuni dettagli esclusivi su ciò che è accaduto a poche ore dal royal wedding di Meghan Markle e del principe Harry..

    Thomas Markle, le rivelazioni sulle nozze di Meghan

    Il papà di Meghan Markle è stato intervistato in diretta a God Morning Britain, su ITV. L’uomo ha parlato del triste momento in cui ha spiegato a sua figlia di non poter partecipare al royal wedding con il principe Harry: “Erano delusi, Meghan piangeva, ne sono sicuro” – ha confessato Thomas.

    Ma i due sposi erano anche molto preoccupati per le condizioni di salute dell’uomo, che si era appena sottoposto ad un’operazione al cuore. “Volevo accompagnare mia figlia all’altare” – ha proseguito Thomas, parlando del grande rammarico per essersi perso il matrimonio di Meghan.

    “Sono stato geloso, ma anche onorato” – ha spiegato in merito alla decisione di Meghan di farsi accompagnare dal padre di Harry. “Non posso pensare a un sostituto migliore del principe Carlo”. Il signor Markle ha assistito al royal wedding dal suo letto d’ospedale, cosa che probabilmente rimpiangerà per sempre: “Ero elettrizzato, vorrei solo che fosse stata la mia mano a tenere le sue”.

    È ancora fresco nella sua mente il ricordo del primo incontro con il principe Harry, che gli ha chiesto la mano di sua figlia. La risposta di Thomas è stata chiara: “Sei un gentiluomo, promettimi che non alzerai mai la mano contro mia figlia e naturalmente ti concederò il mio permesso”. Infine l’uomo ha chiesto scusa per lo scandalo nato dalla vendita di alcune sue foto proprio nei giorni precedenti al matrimonio: “È stato un grave errore e di questo mi scuso con entrambi”.

    Il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle, le foto