Michelle McGee chiede scusa a Sandra Bullock

La modella di tatuaggi Michelle McGee ha deciso di scusarsi ufficialmente con l’attrice, recentemente catapultata sulle prime pagine di tutti i giornali a causa delle scappatelle del marito.

Pubblicato da Vasta Maria Mercoledì 14 aprile 2010

La modella di tatuaggi Michelle McGee, una delle cause della separazione tra Sandra Bullock ed il marito Jesse James, ha deciso di scusarsi ufficialmente con l’attrice, recentemente catapultata sulle prime pagine di tutti i giornali a causa delle scappatelle del marito. Durante la trasmissione australiana ‘Today Tonight’, la modella ha quindi fatto una sorta di “mea culpa”, chiedendo all’attrice di perdonarla per tutto il male che le è stato fatto.

“Sandra mi dispiace per il tuo imbarazzo. Mi spiace che tutto questo sia di dominio pubblico. Mi dispiace per tutto”, ha dettol’ex amante di James alla bella attrice Sandra Bullock tramite le telecamere.

Secondo il racconto della McGee, Jesse James le avrebbe fatto credere di essere separato dalla moglie: “Mi sento di essere stata ingannata così come Sandra. Sento che mi e’ stato mentito così come e’ stato fatto con lei. Se Jesse mi avesse detto tutto sin dall’inizio noi non saremmo in questa situazione”.

A dare meno valore alle scuse della modella, è l’ennesimo gossip che la riguarda, fornito direttamente da una fonte molto vicina alla ragazza, l’ex marito della McGee, Shane Modica, che ha fatto sapere che Jesse James non è l’unico uomo sposato che è stato con lei. A quanto pare la non proprio brava ragazza sarebbe stata anche amante di Corey Hart, consorte di Pink.

immagini tratte da:
Tgcom