Morto Enrico Ciacci, il fratello di Little Tony: aveva 75 anni

Enrico Ciacci, fratello di Little Tony, si è spento all'età di 75 anni. Chitarrista e compositore, è stato proprio lui a trasmettere al fratello la passione per la musica, dando inizio ad una collaborazione durata molti anni, fino alla scomparsa nel 2013 di Little Tony. Enrico Ciacci ha partecipato alla composizione di molte musiche per il cinema, la più famosa, quella con Ennio Morricone, per il film 'Per un Pugno di dollari'. Molti i messaggi di cordoglio sui social, tra cui Fiorello: 'Era un chitarrista sopraffino'

Pubblicato da Giulia Martensini Mercoledì 14 marzo 2018

Morto Enrico Ciacci, il fratello di Little Tony: aveva 75 anni
foto / ansa

Enrico Ciacci, fratello di Little Tony, è morto a 75 anni. Chitarrista e compositore, era stato proprio Enrico, da sempre appassionato di rock and roll, a trasmettere la passione per la musica la fratello Antonio, diventato poi famoso con il nome di Little Tony.

Enrico Ciacci, chi era il fratello di Little Tony

Enrico e Antonio, fin da giovanissimi, hanno iniziato a muovere i primi passi nello spettacolo, dando inizio ad una lunghissima collaborazione che li aveva portati ad esibirsi sui palcoscenici di tutto il mondo, fino alla morte di Antonio, scomparso nel maggio del 2013. Enrico e il fratello hanno collaborato assieme alla stesura di canzoni come “Quando vedrai la mia ragazza” e “Il ragazzo con il ciuffo”. Apprezzato compositore, soprattutto in ambito cinematografico, Enrico Ciacci ha firmato le musiche di molti film degli anni ’60, quali “Vendo cara la pelle” e “Marinai in coperta”. Al fratello di Little Tony il merito di aver collaborato con Ennio Morricone alla composizione della colonna sonora del film di Sergio Leone “Per un pugno di dollari”, la cui melodia è famosa e conosciuta in tutto il mondo.

Morto Enrico Ciacci, l’ultimo saluto di Fiorello: “Era un chitarrista sopraffino”

Molti i messaggi di cordoglio sui social per la morte del compositore e chitarrista.
“Mi dispiace molto la notizia della scomparsa di Enrico Ciacci. Era un chitarrista sopraffino. Domani lo saluteremo su Radio Deejay” ha raccontato Rosario Fiorello all’ANSA. Lo showman è stato tra i primi a salutare e ricordare Ciacci, il cui grande talento è stato per tutta la vita al servizio della musica, ma non necessariamente in primo piano davanti ai riflettori. “Ha vissuto sempre al fianco del fratello Little Tony – ricorda Fiorello – seguendolo con amore e accompagnandolo nei suoi successi.