Nadia Toffa pronta a tornare a Le Iene: il messaggio ai fan

La conduttrice de Le Iene è stata assente ancora una volta a causa degli effetti collaterali delle terapie che sta seguendo per il tumore che l’ha colpita. Ma il suo percorso potrebbe essere quasi giunto al termine: Nadia Toffa ha tranquillizzato i suoi fan con un messaggio che dona speranza.

da , il

    Nadia Toffa presto torna a Le Iene, lo rivela con un messaggio che rassicura tutti i suoi fan. Gli ultimi mesi sono stati a dir poco difficili, per la conduttrice di Italia 1. Dopo il malore che l’ha colpita lo scorso dicembre, Nadia Toffa ha scoperto di avere un tumore e sta adesso affrontando le terapie per sconfiggere la malattia. Purtroppo gli effetti collaterali delle cure sono piuttosto debilitanti e la presentatrice non sempre riesce ad onorare i suoi impegni televisivi. Ma il percorso di chemioterapia potrebbe essere quasi giunto alla fine: ecco cosa ha rivelato ai suoi fan.

    Nadia Toffa: “Manca poco, ci rivediamo presto”

    Così come ha sempre affrontato la vita, ora Nadia Toffa combatte la malattia: con grande coraggio e tanta ironia. La conduttrice, che da qualche mese lotta contro un tumore, si sta sottoponendo a delicate cure che purtroppo la lasciano molto spossata.

    È per questo motivo che già in diverse occasioni Nadia ha dovuto rinunciare alla diretta de Le Iene, troppo debilitata dalla chemioterapia per apparire in televisione. Ieri sera la Toffa ha dato nuovamente forfait e i suoi fan hanno iniziato a preoccuparsi per le sue condizioni di salute.

    È con un messaggio social che la conduttrice ha rassicurato tutti, spiegando di essere quasi arrivata alla fine del suo percorso terapeutico: “Eccomi qui! Con tutta la voglia del mondo di tornare a Le Iene. Ci siamo quasi, la vostra energia e il vostro affetto mi arrivano dritti al cuore e mi danno una carica pazzesca. È per questo che vorrei ringraziarvi tutti uno per uno, voi datemi una mano e passate parola. Manca poco, anche se non sarà stasera, ma giuro che ci rivediamo presto presto presto, aspettatemi”.