Niccolò Bettarini accoltellato in discoteca, Simona Ventura rassicura: ‘Si sta riprendendo’

Il giovane Niccolò, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, è stato colpito da diverse coltellate questa notte, nei pressi di una discoteca di Milano. Il ragazzo versa in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita. Gli ultimi aggiornamenti arrivano dai genitori, che rivelano che il giovane si sta riprendendo.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Lunedì 2 luglio 2018

Niccolò Bettarini accoltellato in discoteca, Simona Ventura rassicura: ‘Si sta riprendendo’
Ansa / foto

Niccolò Bettarini è stato accoltellato questa notte all’uscita di una discoteca a Milano. Il ragazzo, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, è stato immediatamente soccorso e, secondo quanto riportato in un primo momento dai media, verserebbe in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita. I suoi genitori hanno diffuso un comunicato stampa in cui aggiornano i loro fan sulla ripresa del loro ragazzo. Niccolò, 19 anni, è divenuto famoso negli ultimi mesi grazie al suo profilo Instagram, seguitissimo da molti suoi fan. Il giovane, promessa del calcio proprio come suo papà, vive a Londra dove gioca in una squadra locale e sogna di diventare famoso come Stefano Bettarini.

Niccolò Bettarini accoltellato

Niccolò, figlio primogenito di Simona Ventura e Stefano Bettarini, è stato accoltellato nella notte tra sabato 30 giugno e domenica 1° luglio, fuori da una discoteca di Milano. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane si sarebbe trovato al centro di una rissa, nel tentativo di sedare la lite in corso. Purtroppo ha avuto la peggio: sarebbe infatti stato aggredito e accoltellato ben 11 volte.

Immediati i soccorsi, Niccolò è stato trasportato all’ospedale Niguarda in codice rosso e operato d’urgenza. Attualmente la prognosi è riservata, ma si ritiene che il ragazzo non sia in pericolo di vita. La polizia è ancora al lavoro per ricostruire nei dettagli l’accaduto, grazie anche alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

Stando a quanto riportato finora dai media, Niccolò si trovava presso l’Old Fashion, un locale del centro di Milano, in via Alemagna. Attorno alle 5 del mattino, il ragazzo si è ritrovato coinvolto in una rissa. Per difendere un suo conoscente, il giovane Bettarini si sarebbe messo in mezzo nel tentativo di sedare la lite, ma avrebbe avuto la peggio. Uno dei ragazzi coinvolti nella rissa avrebbe estratto un punteruolo e lo avrebbe colpito per nove volte.

Simona Ventura: “Le conseguenze non sono gravi”

Nelle scorse ore, Simona Ventura e Stefano Bettarini hanno rilasciato un comunicato stampa congiunto per rassicurare tutti i loro fan sulle condizioni di salute di Niccolò. Il giovane, stando a quanto rivelato dai suoi genitori, si starebbe riprendendo.

“Questa notte nostro figlio Niccolò, è stato aggredito da molte persone mentre cercava di difendere un amico. Fortunatamente le conseguenze non sono gravi, Niccolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo visto le 11 coltellate inferte. Sperando che i colpevoli vengano presto assicurati alla giustizia, vogliamo ringraziare in primis la Questura di Milano, le Istituzioni e la meravigliosa squadra del Pronto Soccorso dell’Ospedale Niguarda per esserci stati così vicino” – hanno dichiarato Simona Ventura e Stefano Bettarini.

Vedi anche: