Nozze reali, 2640 sudditi invitati al matrimonio del principe Harry e Meghan Markle

Ben 2640 persone potranno assistere il 19 maggio alle nozze reali tra il principe Harry e Meghan Markle. La coppia aveva già annunciato l'intenzione di celebrare un matrimonio pubblico, per condividere con i sudditi inglesi 'un momento di divertimento e gioia'. Tra gli invitati saranno presenti persone comuni ma anche operatori di associazioni umanitarie sostenute dalla coppia, oltre al personale di servizio che lavora presso il Castello di Windsor

Pubblicato da Giulia Martensini Venerdì 2 marzo 2018

Nozze reali, 2640 sudditi invitati al matrimonio del principe Harry e Meghan Markle
foto / ansa

Saranno 2640 le persone che potranno assistere alle nozze tra il Principe Harry e Meghan Markle.
Nel territorio del Castello di Windsor ai sudditi sarà concesso di osservare l’arrivo e la partenza degli sposi in occasione delle nozze reali del prossimo 19 maggio. L’annuncio ufficiale è stato dato da Kensington Palace, a conferma della decisione della coppia di coinvolgere il pubblico per condividere «un momento di divertimento e di gioia» e precisando che fra loro vi saranno 1200 persone comuni invitate «da ogni angolo del Regno Unito».

La data delle nozze reali si avvicina e ogni giorno vengono forniti nuovi dettagli sul matrimonio più chiacchierato dell’anno.
Dopo aver rivelato i particolari sull’orario e sul ricevimento, è stata annunciata la presenza di ben 2640 sudditi.
In una nota ufficiale di casa Windsor si precisa che fra i 2640 fortunati che potranno assistere alle nozze, saranno presenti anche 200 operatori di associazioni umanitarie e organizzazioni varie che Harry e Meghan sostengono, 100 allievi di due scuole locali, 610 persone che vivono e lavorano nell’area del Castello di Windsor e 530 dipendenti della casa reale.

Vedi anche: