Paolo Bonolis, le parole d’amore alla moglie Sonia: ‘Un universo opposto al mio’

Il conduttore, ospite a L’Intervista di Maurizio Costanzo, affronta alcuni temi scottanti, poi si concentra sulla sua carriera e sulla sua vita privata. Paolo Bonolis parla delle trasmissioni che ha condotto fino ad oggi e racconta qualche dettaglio della sua relazione con Sonia Bruganelli.

da , il

    Paolo Bonolis, le parole d’amore alla moglie Sonia: ‘Un universo opposto al mio’

    Paolo Bonolis dedica delle bellissime parole a sua moglie Sonia Bruganelli, nel corso de L’Intervista. Ieri sera il popolare conduttore televisivo è stato ospite presso il salottino di Maurizio Costanzo, da dove ha affrontato alcuni temi molto interessanti. Paolo Bonolis ha parlato di ciò che sta accadendo recentemente in Italia, poi ha raccontato qualche dettaglio della sua storia d’amore con Sonia, passando infine a commentare il suo successo televisivo e quello di altri grandi personaggi.

    Paolo Bonolis: “Mia moglie è meravigliosa”

    paolo bonolis maurizio costanzo l intervista
    FOTO | Ufficio stampa Mediaset

    Nelle scorse ore Paolo Bonolis ha affrontato una lunga chiacchierata con Maurizio Costanzo, nel corso de L’Intervista – in onda ogni lunedì in seconda serata su Canale 5. L’amato conduttore di Avanti un altro ha toccato subito il delicato e attualissimo tema sulle condizioni delle strade di Roma, approfittando del Giro d’Italia.

    Proprio ieri la corsa ha affrontato la tappa più temuta, che si è conclusa nel centro della Capitale. Un percorso difficile, a causa delle buche che tempestano il manto stradale: “Anche i ciclisti che vengono da fuori e hanno fatto il Giro d’Italia, arrivano a Roma e devono subire questa cosa… Si può organizzare Roma per il golf” – ironizza Bonolis.

    Poi parla del rapporto con sua moglie, Sonia Bruganelli, con la quale è sposato da 16 anni: “È una donna meravigliosa con la quale ho condiviso tantissimo: gioie e difficoltà. Siamo profondamente differenti l’uno dall’altra. Sonia è un universo completamente opposto al mio però abbiamo fatto tre figli, abbiamo costruito una famiglia e tendiamo a difenderla e a irrobustirla giorno dopo giorno. La sua vivacità mentale è qualcosa che, forse, va anche oltre la sua bellezza”.

    Paolo ripercorre i suoi primi anni in televisione, riguardando con commozione ad alcuni dei momenti principali della carriera. A partire da Bim Bum Bam, che l’ha lanciato nel panorama televisivo italiano: “Mi ha permesso di sviluppare gli anticorpi che poi, se non li hai, quando arriva il successo, all’improvviso sbarelli”.

    Il conduttore ricorda infine alcuni grandi personaggi della tv nazionale, spendendo bellissime parole per loro. “Alberto Sordi è la coscienza di Roma. Mike Bongiorno è la televisione degli affari, della cura del guadagno, è la televisione tecnologica. Corrado è la televisione della gente. Raimondo Vianello è la televisione dell’impossibile”.

    Paolo Bonolis, le foto del conduttore di Avanti un altro