Pierpaolo Petrelli confessa: ‘Ariadna Romero torna a Cuba, mi si è spezzato il cuore’

L’ex velino di Striscia la Notizia parla della rottura con la sua compagna, a pochi mesi dalla nascita del loro primo figlio. Pierpaolo Petrelli confessa di essere rimasto profondamente turbato dalla decisione di Ariadna Romero di tornare a Cuba, portando con sé il bambino.

da , il

    Pierpaolo Petrelli e Ariadna Romero si sono lasciati e lei torna a Cuba con il loro bambino. L’ex velino di Striscia la Notizia soffre molto per la decisione della splendida attrice, che a breve tornerà nel suo paese natio per raggiungere la mamma. A rivelare quello che sta accadendo è lo stesso Pierpaolo Petrelli, che nella scorsa puntata di Domenica Live ha raccontato con amarezza la crisi di coppia che sta attraversando con Ariadna Romero.

    Pierpaolo Petrelli: “Non potrò vedere il mio bambino”

    Ospite nel salottino di Barbara D’Urso, il giovane Pierpaolo rivela come la sua vita sentimentale abbia subito un grande scossone, negli ultimi mesi. Lui e Ariadna Romero hanno avuto uno splendido bambino, il piccolo Leonardo, nato lo scorso luglio 2017.

    “È un periodo un po’ duro. La nascita di un bambino è un momento bellissimo un’emozione che vivrei altre centomila volte, però è inevitabile che crei degli squilibri, si creano delle piccole fratture all’interno del rapporto di coppia. Come genitori, siamo quasi perfetti. Il rapporto, invece, non è andato di pari passo. Abbiamo due caratteri molto tosti. Negli ultimi mesi quando si litigava non si riusciva mai a trovare un punto di incontro. Quindi, si è creata una frattura più grande di quello che sembrava” – ha spiegato Pierpaolo Petrelli.

    “Abbiamo deciso di prenderci un periodo di riflessione. Infatti, Ariadna a breve partirà, andrà a Cuba dai genitori per un paio di mesi con il bambino. Per lo stress e l’ansia di non vedere mio figlio per un po’, mi sono ammalato” – ha proseguito il giovane. Barbara gli ha chiesto i motivi dei loro continui litigi: “ Io, la sera, ho il mio lavoro e lei sta tutto il giorno con il bambino. Quando la madre è ripartita per Cuba, si è ritrovata da sola. Io cercavo di capirla, ma non trovavamo un punto d’incontro. Quindi, ha deciso di partire”.

    Pierpaolo ha confessato la sua grande sofferenza: “Quando le ho visto fare i biglietti, mi si è spezzato il cuore in due. Io sono ancora innamorato. Anche lei, solo che il suo orgoglio è più forte del sentimento che prova”. Infine ha parlato del viaggio di Ariadna: “Io non posso vedere il bambino e questo mi manda al manicomio. Parte il primo maggio e ha detto che tornerà a luglio”.