Red Canzian dei Pooh rivela di aver avuto un tumore

Il cantante, storico bassista dei Pooh, ha pubblicato un lungo sfogo su Facebook in cui racconta di aver avuto un tumore al polmone, per cui è stato operato poche settimane fa. Red Canzian ammette anche di aver voluto aspettare a dare la notizia, che oggi ha un lieto fine.

da , il

    Red Canzian dei Pooh rivela di aver avuto un tumore

    Red Canzian rivela ai suoi fan di aver avuto un tumore al polmone e di essere stato operato, appena poche settimane fa. Lo storico bassista dei Pooh, che quest’anno ha partecipato al Festival di Sanremo 2018 per la prima volta come solista con il suo brano Ognuno ha il suo racconto, ha deciso di mettere nero su bianco quello che gli è accaduto nell’ultimo mese. Red Canzian, con un lungo post su Facebook corredato di video, svela il suo “piccolo segreto” – come lui stesso lo ha chiamato. Il cantante ha infatti scoperto poco tempo fa di avere un tumore al polmone sinistro. Ecco le sue toccanti parole.

    Red Canzian: “Sono affamato di vita”

    “Ho avuto un tumore” – rivela Red Canzian sul suo profilo Facebook, pubblicando un lungo sfogo in cui racconta la sua drammatica avventura. Il cantante, ospite qualche giorno fa a Che tempo che fa, decide di utilizzare i social per far sapere ai suoi fan che cosa gli è capitato, quello che lui stesso definisce come “il mio piccolo segreto”.

    “Stasera, verso la fine del programma del caro amico Fabio Fazio, ho sfiorato un discorso sulle improvvise cadute che ogni tanto la vita ci riserva… Beh, ora che una di queste “cadute” è rientrata, concludendosi bene… ora che sono sicuro di riuscire a fare il tour… (ieri alle prove tutto funzionava alla grande… e avevo ripreso a “funzionare” bene anch’io), vi voglio raccontare questo piccolo segreto” – esordisce Canzian.

    “Due settimane fa, attraverso una Tac di controllo, mi è stato diagnosticato un nodulo sospetto nel polmone sinistro… probabile metastasi di un melanoma tolto ancora nel 2001” – prosegue il cantante, il quale fa notare come tutto ciò sia accaduto a pochissimo tempo da suo previsto ritorno sul palco, per il suo nuovo tour.

    Grande paura per Red Canzian, che si è subito messo nelle mani di uno specialista in chirurgia toracica, il dottor Pastorino, il quale è riuscito a convincerlo dell’importanza di procedere subito con un intervento di asportazione del nodulo. “E così, in questo turbinio di situazioni, giovedì 12 aprile mi ritrovo ricoverato e la mattina dopo, alle 7.45, entro in sala operatoria”.

    Il cantante ammette: “La mia paura più grande era per la voce… ‘e se mi succede come dopo l’operazione di tre anni fa che per un mese non parlavo?’. Invece, grazie a Dio, e alla bravura di tutta l’equipe medica, tutto è andato bene… davvero molto bene… questo video l’ho fatto dopo 4 giorni dall’intervento… Ora mi sono ripreso praticamente del tutto… e di sicuro con un problema in meno!”.

    “Mai come in questo momento sono affamato di vita e ho voglia, anzi, bisogno di voi” – conclude Red Canzian – “di incontrarvi e condividere con voi emozioni lontane nel tempo e vicine nel cuore… e dal 2 maggio tutto questo sarà possibile! Grazie!”.