Rita Dalla Chiesa, il duro affondo contro Aida Nizar: ‘Rispeditela in Spagna’

L’ex gieffina, divenuta famosa per il suo carattere eccessivamente solare, è riuscita a mandare fuori dai gangheri anche Rita Dalla Chiesa. Ecco le parole che la conduttrice ha speso per Aida Nizar, chiedendone a gran voce il ritorno a casa.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 5 giugno 2018

Rita Dalla Chiesa, il duro affondo contro Aida Nizar: ‘Rispeditela in Spagna’
Instagram / foto

Rita Dalla Chiesa si scaglia contro Aida Nizar sui social. L’ex concorrente del Grande Fratello 15 si è decisamente fatta notare per i suoi eccessi: sempre di buon umore, ha fatto dell’ottimismo il suo stile di vita e ha deciso di non lasciarsi abbattere da nessuno e da niente. Negli ultimi giorni però ne ha combinate di tutti i colori ed è finita nell’occhio del ciclone. Anche Rita Dalla Chiesa si è schierata contro l’ex gieffina spagnola, arrivando a sperare che faccia presto ritorno a casa.

Rita Dalla Chiesa contro Aida Nizar

rita della chiesa aida nizar

Twitter / foto

Negli scorsi giorni, Aida Nizar ha esagerato con la sua esuberanza. In preda ai primi caldi che anticipano l’estate, l’ex concorrente del GF 15 si è tuffata nella fontana di Trevi come una novella Anita Eckberg. Il gesto della soubrette spagnola non è stato molto gradito dal pubblico.

A peggiorare la situazione sono state le risposte date agli agenti della polizia municipale, prontamente intervenuti per farle una multa: Aida si è lamentata e ha detto di non voler pagare perché è stata in televisione. Il popolo del web si è scagliato contro l’ex gieffina, che è riuscita ad attirare su di sé gli occhi di tutti.

Barbara D’Urso ha ripreso la sua pupilla apostrofandola con un semplice: “Pazzaaaa!” e approvando il fatto che le fosse stata data una multa. Rita Dalla Chiesa invece ci è andata giù molto più dura: su Twitter ha lanciato un messaggio che ha trovato ampia condivisione tra gli utenti.

“Aida Nizar fuori dall’Italia. Perché non la rispediscono in Spagna? Fossi stata in quei Vigili l’avrei portata al primo Comando di Fontana di Trevi e trattenuta per oltraggio a pubblico ufficiale. Fare la comparsa in tv non ti mette al riparo dalle regole da rispettare” – ha commentato la conduttrice.

E poi, rispondendo a chi le aveva fatto notare che anche altre persone – Valeria Marini e Francesca Cipriani – avevano compiuto lo stesso gesto, ha proseguito: “Ma loro non si sono permesse l’arroganza della spagnola che ha pure trattato male i nostri Vigili”.