Romina Carrisi: ‘Contenta che tra i miei genitori sia tornato il sereno’

Le parole della figlia di Al Bano e Romina Power consegnano alla fantasia dei fan una nuova speranza sul presunto ritorno di fiamma tra i due. Una dichiarazione che la ragazza ha rilasciato ai microfoni del settimanale Chi, in un lungo focus sulla sua famiglia, da Ylenia Carrisi al rapporto con i figli della Lecciso.

da , il

    Romina Carrisi: ‘Contenta che tra i miei genitori sia tornato il sereno’

    Romina Carrisi si dice felice che tra i suoi genitori, Al Bano e Romina Power, sia tornato il sereno. Una dichiarazione che alimenta le fantasie intorno al presunto ritorno di fiamma per la storica coppia di artisti, e che apre una finestra sull’ipotesi di una ritrovata intesa sentimentale. La figlia del cantautore di Cellino ha parlato a cuore aperto, ai microfoni di Chi.

    Le parole di Romina Carrisi sui genitori

    È uno sfogo senza filtri quello di Romina Carrisi, affidato a una lunga intervista al settimanale Chi. La figlia del cantautore di Cellino San Marco e di Romina Power esprime la sua soddisfazione per la ritrovata sintonia tra i genitori: “Sono contenta che siano tornati a lavorare insieme, ritrovare il sereno dopo anni di guerra è come quando spunta il sole dopo il diluvio, in quel momento ringrazi gli angeli e gli dèi”.

    Il ricordo dello strappo tra il papà e la mamma è sempre vivo: “Quando i miei si sono lasciati avevo 12 anni e non ho avvertito subito il cambiamento perché continuavano a viaggiare mentre io vivevo a Cellino. Fu una maestra, a scuola, a renderlo vero, a farmi sentire come se fossi ‘diversa’ solo perché i miei genitori si erano lasciati”.

    In questi giorni, i sostenitori di un ritorno di fiamma tra il Leone di Cellino e la sua ex moglie si affannano alla ricerca di indizi che ne confermino le speranze. Uno di questi sembrava essere arrivato in occasione della Pasqua, quando Romina Power si è recata in Puglia per trascorrere le feste in famiglia.

    Il ricordo della sorella Ylenia, scomparsa a New Orleans

    Romina Carrisi parla anche della sorella Ylenia, scomparsa a New Orleans nel 1993, il cui mistero è lungo 25 anni e costituisce una delle più tristi pagine della favola di Al Bano e Romina.

    “Avevo sei anni, i miei genitori portarono me e Cristèl a vivere in Svizzera a casa di amici per un mese e mezzo perché dovevano andare a cercare Ylenia”, dichiara la ragazza.

    Il rapporto con i figli di Al Bano e Loredana Lecciso

    Nell’intervista, c’è anche spazio per un piccolo bilancio del suo rapporto con i figli che Al Bano ha avuto con la compagna, Loredana Lecciso: “Sono i miei fratelli, li ho visti nascere. Ricordo che davo il latte a Jasmine e le cambiavo il pannolino mentre oggi lei ha 16 anni e andiamo in palestra insieme e parliamo di diete. Con lei e Al Bano Jr ridiamo tanto, hanno senso dell’umorismo”.