Ryan Reynolds soffre ancora per il divorzio da Scarlett Johansson

Ryan Reynolds, ex marito della sensualissima attrice statunitense Scarlett Johansson, soffre ancora molto per la separazione dalla sua ex moglie, ecco cosa ha dichiarato alla rivista “Details”.

Pubblicato da Vasta Maria Lunedì 30 maggio 2011

Mentre Scarlett Johansson si fa paparazzare fra le braccia di Sean Penn, Ryan Reynolds, ex marito della sensualissima attrice statunitense, si lecca le ferite! Ebbene si, per una volta a soffrire non sono le donne bensì i maschietti, ma noi che non siamo maligne, dobbiamo dire che in fin dei conti ci dispiace parecchio per lui… Nei giorni scorsi il bell’attore canadese ha rilasciato un’intervista alla rivista “Details”, dove ha parlato per la prima volta del suo dolore dopo la separazione dalla moglie Scarlett, che dal canto suo non sembra si stia tormentando dalla tristezza.

“Chiunque divorzi affronta un grande dolore, ma puoi uscirne – ha dichiarato il bell’attore – Io non ne sono ancora uscito, per niente. Ma sono ottimista”.

Insomma, senza peli sulla lingua Ryan Reynolds ha ammesso di soffrire ancora molto per la sua ex compagna Scarlett Johansson, e per questa ragione al momento non intende avere altre storie d’amore: “Frequentare qualcuno mi sembra un qualcosa di così estraneo in questo momento. Ho avuto diverse relazioni sin dai tempi del liceo … Ad oggi non credo che mi sposerò mai più. Ma si può sempre cambiare idea su certe cose”.

Ad ogni modo, al momento l’attore preferisce rimanere single: “Sono molto contento di non avere una relazione al momento. Va bene così”, spiega Reynolds, che a quanto sembra non avrebbe avuto proprio nessun flirt con la collega Sandra Bullock!

Ma tornando al divorzio, incredibilmente l’attore ha speso delle parole positive anche nei confronti della sua ex mogliettina: “Ho avuto il privilegio di chiudere una storia con l’idea che quella da cui mi separavo era ancora la stessa donna che avevo sposato”, ha spiegato l’attore.

Quanti direbbero lo stesso?