Sanremo 2018: Fabrizio Moro e Ermal Meta tornano sul palco, grandi applausi

Il brano di Fabrizio Moro e Ermal Meta ha suscitato grande scalpore a causa della sua incredibile somiglianza ad una canzone presentata lo scorso anno al Festival di Sanremo. A seguito di attente valutazioni, il duo è stato riammesso in gara e il pubblico ha dimostrato grande apprezzamento.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 8 febbraio 2018

Sanremo 2018: Fabrizio Moro e Ermal Meta tornano sul palco, grandi applausi
Ansa / foto

Fabrizio Moro e Ermal Meta tornano sul palco di Sanremo 2018, e il pubblico li accoglie con un grande applauso. Dopo lo scandalo nato al termine della prima serata della kermesse canora, Fabrizio Moro e Ermal Meta hanno rischiato di essere squalificati per plagio. L’organizzazione del Festival di Sanremo 2018 si è presa del tempo per analizzare bene la questione, e alla fine ha deciso di riammettere i due cantanti, che si sono esibiti pochi minuti fa con il loro brano “Non ci avete fatto niente”.

Moro e Meta di nuovo sul palco

Annunciati da Pierfrancesco Favino, i due cantanti sono saliti sul palco dell’Ariston guadagnandosi un grande applauso da parte del pubblico. Fabrizio Moro e Ermal Meta si sono nuovamente esibiti con la loro canzone “Non ci avete fatto niente”.

La loro performance era prevista per la seconda serata di Sanremo 2018, ma gli organizzatori hanno deciso di sospenderli per valutare attentamente la possibilità di riammetterli in gara. Dopo ulteriori controlli, stamattina è arrivata la bella notizia: Fabrizio Moro e Ermal Meta non sono stati squalificati.

Al termine della loro esibizione, questa sera, il pubblico dell’Ariston è esploso in un applauso fragoroso. Grande successo per i due cantanti, che domani torneranno sul palco assieme a Simone Cristicchi.