Alessia Marcuzzi si confessa: Sono irrequieta e controllo mio figlio con il Gps

Dagli uomini della sua vita al rapporto con i figli Tommaso e Mia, passando per la passione per la recitazione e l'occasione sfumata in America. Alessia Marcuzzi si racconta a 360 gradi ammettendo la sua 'natura irrequieta'

da , il

    Alessia Marcuzzi si confessa: Sono irrequieta e controllo mio figlio con il Gps

    “Sono irrequieta e controllo mio figlio con il Gps”, Alessia Marcuzzi si confessa in una lunga intervista con il Corriere della Sera, dagli uomini della sua vita, al rapporto con i figli passando per la serenità trovata al fianco del marito Paolo Calabresi. La conduttrice de “L’Isola dei Famosi” racconta la sua vita sempre in movimento. “Non riesco a placarmi”, ammette candidamente Alessia Marcuzzi.

    Alessia Marcuzzi e la sua “irrequietezza”

    Ho avuto due figli con due uomini diversi, ora sono sposata con un altro. Non ho fatto come mamma e papà, che si sono fidanzati a 16 anni e sono ancora insieme: un modello che mi piaceva ma non ho saputo replicare. Non riesco a placarmi”, ammette candidamente Alessia Marcuzzi in una lunga intervista al Corriere della Sera.

    Alessia ora però ha trovato la sua stabilità al fianco del marito Paolo Calabresi. “Non sono mai stata con qualcuno se non mi andava. Ma a un certo punto bisogna sapersi fermare: non si possono provare le farfalle nello stomaco per sempre e nemmeno dettare il bello o cattivo tempo in eterno“, confessa la 44enne anche se riconosce di rimanere di base “una irrequieta”.

    “Essere così curiosa non mi rende serena: è come se non fossi mai del tutto soddisfatta, cerchi sempre qualcosa che ti entusiasmi di più”, sottolinea Alessia. “Non mi sono mai sentita intrappolata dalle mie scelte, ma ora so che in coppia un po’ di sforzo bisogna farlo. Poi io sono matta, è dura starmi vicino: per me deve essere sempre tutto wow“.

    La 44enne sia sul lavoro sia sul privato non si è fermata un attimo: la conduttrice racconta di aver iniziato a leggere all’età di 3 anni e mezzo e di aver finito il liceo a 16 anni.

    Alessia Marcuzzi: per Simone Inzaghi ho rinunciato alla carriera

    Alessia ha messo e continua a mettere l’amore al primo posto, come quando stava per partire per gli Stati Uniti ma si è innamorata di Simone Inzaghi, relazione da cui è nato il figlio Tommaso.

    “Ho incontrato Simone me ne sono innamorata perdutamente al punto da farci subito Tommaso. Mi sono domandata milioni di volte come sarebbe andata altrimenti. Certo sarei volata in America”, confessa la showgirl.

    “Avevo lasciato tutto, anche la tv. Volevo solo sposarmi e fare la mamma. Ero la casalinga perfetta”, fino a quando è arrivata la chiamata de Le Iene.

    Alessia Marcuzzi: basta figli

    “Paolo si è preso un pacchetto complicato. Con lui sono stata più ponderata, gli ho detto che volevo concentrarmi su Tommaso e Mia. Visto che biologicamente non ho tutto questo tempo, era una cosa del tipo: prendere o lasciare“, ammette Alessia, che come svelato a Maurizio Costanzo non ha nessuna intenzione di allargare la famiglia.

    Alessia Marcuzzi e il rapporto con i figli: Controllo Tommaso con il GPS

    “I miei mi hanno dato molti stimoli e molte regole: sono state fondamentali… io non riesco a imporle troppo ai miei figli”, confessa la conduttrice del Grande Fratello, prima di svelare un segreto sulla gestione del suo primogenito, Tommaso.

    Gli ho dato il telefonino ma poi lo controllo. Gli ho installato l’app per vedere dove va: una volta ha saltato scuola e l’ho subito beccato. Mi ha detto: se lo facevi tu non ti scoprivano. Ha ragione. È tutto un lavoro di acceleratore e freno”.

    Alessia Marcuzzi, le foto della conduttrice tv