Amal Alamuddin ha partorito nello stesso ospedale di Kate Middleton?

Secondo il Daily Mail, Amal Alamuddin avrebbe scelto di partorire i gemelli Ella e Alexander Clooney nell'esclusiva Lindo Wing, ala privata del St Mary’s hospital di Londra, lo stesso scelto da Kate Middleton per dare alla luce il Principe George e la Principessa Charlotte

da , il

    Amal Alamuddin ha partorito nello stesso ospedale di Kate Middleton?

    Amal Alamuddin ha partorito nello stesso ospedale di Kate Middleton? George Clooney e la moglie il 6 giugno sono diventati genitori per la prima volta di due gemelli e il gossip sulla nascita di Ella e Alexander non accenna ad arrestarsi. L’ultima indiscrezione, lanciata dal Daily Mail riguarda l’ospedale dove l’avvocatessa di origini libanesi avrebbe dato alla luce i due bebè. Il tabloid inglese rivela che Amal Alamuddin avrebbe scelto di partorire nell’esclusiva Lindo Wing, ala privata del St Mary’s hospital di Londra, lo stesso scelto dalla Duchessa di Cambridge per dare alla luce il Principe George e la Principessa Charlotte.

    Amal Alamuddin come Kate Middleton

    Se nei giorni scorsi si vociferva che Amal Alamuddin avesse partorito in una suite privata del Chelsea and Westminster Hospital, per la “modica” cifra di 10.000 euro, il Dailymail cambia le carte in tavola lanciando l’indiscrezione che i figli di George Clooney sarebbero venuti al mondo nella Lindo Wing, ala privata del St Mary’s hospital di Londra, lo stesso che ha visto nascere i figli di Kate Middleton e il Principe William. Ma non solo: anche Lady Diana ha partorito i figli William e Harry all’ospedale di St Mary’s nel 1982 e nel 1984.

    Il parto di Amal è costato più di 150.000 euro

    Il tabloid rivela che George Clooney avrebbe prenotato tre stanze adiacenti per assicurarsi tutta la privacy possibile per un totale di 120.000 sterline, ovvero più di 150.000 euro, per la settimana di degenza. La prima per la mamma e i gemelli, la seconda per il papà e la terza per le loro guardie del corpo.

    Una scorta per i gemelli Clooney

    L’attore non ha intenzione di badare a spese per i bebè: secondo il Daily Star, George e Amal avrebbero deciso di potenziare la sicurezza della loro casa, a partire da una rete di raggi infrarossi che copre la loro proprietà. Ma non solo: il neo papà infatti, avrebbe assunto una guardia del corpo per Ella e una per Alexander con il compito di “seguire ogni loro mossa dentro e fuori casa”. La scorta, che principalmente farà da guardia alla nursery, costerebbe alla coppia più di 300mila dollari all’anno. Per i baby Clooney questo e altro.

    Amal Alamuddin, le foto della moglie di George Clooney