Fernando Vitale a Sara Tommasi: “Non buttarti via così, esci da quel mondo”

da , il

    Sara Tommasi

    E’ un Fernando Vitale comprensivo e sensibile quello intervistato dal settimanale “Nuovo”, un Fernando Vitale apparentemente preoccupato per le sorti di Sara Tommasi, alla quale vuole dare un consiglio molto importante: “Non buttarti via così, esci da quel mondo”. Solo pochi giorni fa l’ex tronista di Uomini e Donne ha annunciato il suo ritiro dalle scene bollenti dei film per adulti. A determinare una simile decisione pare sia stato l’amore per una misteriosa donna, una donna molto speciale e molto famosa, che a quanto sembra avrebbe radicalmente cambiato la sua vita.

    In un’intervista rilasciata a “Nuovo” il ragazzo ha innanzitutto spiegato di aver smesso di recitare nei film per adulti per recuperare il rapporto con i genitori. “Per me la famiglia è al primo posto. Quando mia madre ha saputo del mio lavoro ha rischiato un infarto. Mi ha chiamato subito per dirmi che non voleva più vedermi”.

    Ebbene, dopo aver conosciuto la sua “donna speciale”, Fernando – che in passato aveva dichiarato che non avrebbe mai lasciato la sua carriera per l’amore - ha detto addio a quel mondo, ed ha potuto fare pace con la sua famiglia: “Se mi sono riappacificato con mamma e papà lo devo anche all’incontro con una donna speciale. Ha molti anni più di me, è saggia e molto conosciuta. Abbiamo deciso di comune accordo che presto usciremo alla scoperto”.

    In attesa di conoscere il nome della misteriosa donna che ha cambiato la vita dell’ex tronista, passiamo ai consigli che Fernando manda all’attrice (in erba) di film per adulti Sara Tommasi, le cui performance sono state bocciate da due guru del settore, Franco Trentalance e Rocco Siffredi.

    A Sara, Fernando consiglia di allontanarsi al più presto da quel mondo: “Non deve perdere di vista se stessa – ha dichiarato l’ex tronista – e recuperare i valori veri. La Tommasi, che è già una bellissima donna, si è già buttata via per tante altre cose… Sono solidale perché io sto sempre dalla parte dei deboli. E ora lei mi sembra particolarmente fragile. Ha bisogno di una mano!”.

    Anche Fernando Vitale sostiene quindi – come noi del resto – che questa giovane ragazza necessita di un aiuto concreto, da parte di persone che le vogliano davvero bene.

    Ma come sarà stato introdotto, lui, nel mondo dei film bollenti? “Avevo alcune amiche pornostar. Loro erano convinte che, con il fisico che avevo, avrei potuto sfondare tranquillamente. E avevano ragione: in due anni e mezzo ho girato cinquantuno film”.

    Ma quanto avrà influito la partecipazione a Uomini e Donne sulle sue “scelte lavorative” e su quelle degli altri ex tronisti? “Prima di tutto – spiega il ragazzo – va detto che solo due o tre di loro hanno fatto carriera. Gli altri hanno preso strade diverse. Il pericolo non è il programma in sé. Per dirla alla Totò: tronisti si nasce e io, modestamente, lo nacqui”.

    Dolcetto o scherzetto?