Flavio Insinna torna su Rai1 dopo il fuori onda trasmesso da Striscia

Flavio Insinna ha dovuto aspettare a lungo affinché si placassero le acque, dopo che Striscia la Notizia ha diffuso un suo fuori onda durante una puntata di Affari Tuoi. Ora il conduttore è pronto a tornare su Rai1 con Prodigi – La musica è vita, la serata dedicata all’Unicef.

da , il

    Flavio Insinna torna su Rai1 dopo il fuori onda trasmesso da Striscia

    Flavio Insinna torna su Rai1 dopo il fuori onda trasmesso da Striscia. Sono stati momenti difficili per il conduttore, che è stato per lungo tempo al centro di una infinita polemica a causa di alcuni suoi insulti nei confronti di una concorrente di Affari Tuoi, registrati di nascosto durante un fuori onda della trasmissione. Dopo che il video incriminato è stato diffuso da Striscia la Notizia, per Flavio Insinna tutto era sembrato perduto. E invece eccolo tornare alla carica, alla conduzione di un nuovo programma sulla rete ammiraglia della Rai.

    Flavio Insinna conduce Prodigi

    Sarà proprio Flavio Insinna a condurre Prodigi – La musica è vita, una serata di beneficenza a favore dell’Unicef. È stato il conduttore stesso ad annunciarlo, con malcelato orgoglio. D’altronde per lui è stato davvero brutto attraversare i mesi di crisi che lo hanno allontanato da Rai1.

    Flavio è stato infatti nell’occhio del ciclone per alcuni mesi, dopo la diffusione del fuori onda in cui insultava una concorrente di Affari Tuoi, il game show di cui era alla guida la scorsa stagione. Le ripercussioni di quel suo duro sfogo sono tutt’oggi ancora pesanti: solo qualche settimana fa uno dei suoi sponsor gli ha chiesto oltre 2 milioni di euro di risarcimento danni.

    Ma Insinna non si arrende ed è pronto a riprendere in mano la sua vita: dopo aver lavorato a Carta Bianca, ora torna su Rai1 con una raccolta fondi di grande importanza. “Sono sicuro che ci sarà la solidarietà delle persone di buona volontà, del popolo di Rai1. Ci si deve schierare. E bisogna farlo adesso” – spiega il conduttore.

    Ma è importante che i media non si concentrino solo sullo share, almeno quando si tratta di beneficenza. “Se il giorno dopo scrivete ‘Prodigi ha fatto il 2% e gli altri hanno fatto il 34%’… Non è un programma fatto contro un altro programma. Questa volta la cosa è diversa. Prodigi è Rai1 e Unicef che stanno insieme cercando di fare cose belle”.

    Flavio Insinna, le foto del conduttore tv e attore