Gianluca Vacchi nei guai: pignorate ville e barche per 10 milioni

Come riportato dai quotidiani nazionali, Gianluca Vacchi avrebbe accumulato un debito da 10 milioni di euro con Banco Bpm, nato dalla fusione tra Banco Popolare e Banca Popolare di Milano, che ha ottenuto così che gli fossero pignorati beni e azioni

da , il

    Gianluca Vacchi nei guai: pignorate ville e barche per 10 milioni

    Gianluca Vacchi nei guai: pignorate ville e barche per un valore di 10 milioni. Come riportato dai quotidiani QN, La Nazione, il Resto del Carlino, l’imprenditore bolognese avrebbe accumulato un debito da 10 milioni di euro con Banco Bpm, nato dalla fusione tra Banco Popolare e Banca Popolare di Milano, che ha ottenuto così che gli fossero pignorati diversi beni. Alla banca, yacht, ville, azioni e quote del golf club Casalunga di Castenaso. Da Gianluca Vacchi per ora nessun commento.

    Una vera e propria doccia fredda per Gianluca Vacchi, che nei giorni scorsi ha festeggiato il suo 50esimo compleanno con una festa degna della sua reputazione. Mr Enjoy sarebbe in odore di fallimento.

    Gianluca Vacchi: pignorate ville e barche per 10 milioni, ecco perchè

    All’origine del crack di Vacchi ci sarebbe,”un prestito da 10 milioni e mezzo di euro ottenuto dalla First Investment spa, la holding di partecipazioni di cui Vacchi è amministratore unico”.

    In particolare, Vacchi avrebbe restituito solo le prime due rate (per un totale di 2 milioni di euro) dell’ingente prestito. Ecco che quindi è arrivato il pignoramento da parte di Banco Bpm.

    Gianluca Vacchi: la ricchezza di famiglia

    La ricchezza di Vacchi proviene dalla famiglia, che ha una importante partecipazione azionaria nell’Ima, multinazionale della macchine per il pagkaging, che solo nel 2016 ha fatturato 1,3 miliardi di euro.

    Il controllo della Ima però è nelle mani del presidente e amministratore delegato Alberto Vacchi, il cugino di Gianluca. La società ha sottolineato però che pur essendo azionista e membro del Cda dell’azienda, Gianluca Vacchi non ha deleghe e non si occupa direttamente della gestione aziendale.

    E secondo QN, “per tenerlo lontano da Ima, i cugini gli verserebbero un compenso di 5 milioni di euro l’anno“.

    La risposta di Vacchi alle accuse

    Buddies.. @luisfonsi #gvlifestyle

    A post shared by Gianluca Vacchi (@gianlucavacchi) on

    Per ora il re dei balletti social non sembra essere preoccupato della situazione e su Instagram continua a postare scatti della sua vacanza di lusso: nell’ultima foto appare sorridente al fianco di Luis Fonsi, cantante della hit dell’estate “Despacito”.

    Gianluca Vacchi: le foto dell'imprenditore bolognese

    Dolcetto o scherzetto?