Justin Bieber, la Cina vieta i suoi concerti per cattivo comportamento

Justin Bieber, il bad boy più amato dalle ragazze di tutto il mondo, è di nuovo al centro delle polemiche. È da poco arrivata una notizia shock che lo riguarda: la popstar non potrà più esibirsi in Cina, per via del suo atteggiamento, sia sul palco che nella sua vita privata. Justin Bieber è famoso per i suoi eccessi, ma è la prima volta che accade una cosa del genere.

da , il

    Justin Bieber, la Cina vieta i suoi concerti per cattivo comportamento

    Justin Bieber, la Cina vieta i suoi concerti per cattivo comportamento. Le fan cinesi di Justin Bieber devono rassegnarsi: il cantante statunitense non tornerà ad esibirsi nella loro nazione, durante il suo prossimo tour asiatico. La Cina ha infatti deciso di censurare i suoi comportamenti, perché non sono graditi i suoi eccessi sul palco e lontano dal microfono. La notizia è stata resa pubblica poche ore fa.

    Justin Bieber, niente concerti in Cina

    L’ufficio per la Cultura di Pechino ha deciso di vietare la Cina a Justin Bieber, per via dei suoi atteggiamenti trasgressivi. Lo si legge in un comunicato stampa diffuso a seguito di una domanda di un fan. La popstar ha un “cattivo comportamento”, ed è per questo che viene ritenuto “non opportuno” farlo esibire sui palchi dello stato asiatico.

    Justin Bieber dunque dovrà rimpiazzare alcune tappe del suo prossimo tour asiatico. Per lui, definito “un cantante di talento, ma controverso”, non c’è possibilità di impugnare il microfono davanti ai suoi fan cinesi.

    Ma a cosa è dovuto questo improvviso voltafaccia? Secondo la nota, a renderlo non gradito sarebbero “i suoi cattivi comportamenti sia nella sua vita sociale che nelle sue precedenti performance in Cina, che hanno causato malcontento nel pubblico”.

    Justin Bieber infatti si è già esibito a Shanghai, Pechino e Dalian, nel 2013. E in quell’occasione aveva fatto scalpore. Non possiamo certo negare che la giovane popstar non sia mai caduto in eccessi, nel suo passato. Più volte è stato accusato di aggressione, guida in stato di ebrezza e vandalismo.

    Tutte le star che non possono esibirsi in Cina

    Ma Justin Bieber non è certo il primo della lista ad avere ricevuto un divieto da Pechino. Negli anni passati anche i Maroon 5, Bjork e gli Oasis avevano dovuto rinunciare. Nel 2015 anche Jon Bon Jovi ha dovuto rinunciare, proprio all’ultimo minuto, alle sue esibizioni in Cina.

    Justin Bieber, le foto del cantante

    Dolcetto o scherzetto?