La nuova star di Glee: botulino a 18 anni

da , il

    Charice Pempengco cantante

    La giovanissima star filippina Charice Pempengco sarà il nuovo volto per la seconda stagione della serie Glee, ma la diciottenne è già riuscita a far parlare molto di sé. La bella ragazza di origini asiatiche è già molto nota al pubblico a casa, che ha imparato a conoscerla sul web, per poi vederla duettare con star come Céline Dion, Whitney Houston, Andrea Bocelli. Charice è anche apparsa nel The Ellen DeGeneres Show e nel programma di Oprah Winfrey, ottenendo una visibilità ed una fama grandissime, grazie alla sua commovente splendida voce.

    Adesso però Charice è al centro di una serie di polemiche per la sua scelta di sottoporsi ad un intervento di bellezza, una procedura anti-età di 30 minuti, con alcune iniezioni di botulino.

    Scelta quantomeno azzardata, soprattutto considerando la giovane età della futura stellina di Glee, che a 18 anni ha sentito il bisogno di “apparire fresca davanti alla telecamera“.

    La dottoressa Vicki Belo, famoso chirurgo estetico delle celebrità, ha spiegato così la necessità dell’intervento: «Il suo viso non appare più così tondo, ora è più sottile e fresco e si adatta meglio alla serie». Nonostante tutti i pettegolezzi, l’agente della ragazzina afferma che quello a cui Charice si è sottoposta non è stato affatto un intervento estetico: “Charice ha avuto delle iniezioni di botox nella sua mandibola a causa di un acuto dolore muscolare, per questo motivo si è sottoposta a un trattamento facciale“. Chissà se è vero…Intanto vi lascio ad un video delle indubbie qualità della cantante di origini filippine!