Lady Diana e George Michael: i dettagli sulla loro relazione in un libro

Dopo il loro incontro a un concerto benefico, George Michael è diventato uno dei confidenti più intimi di Lady Diana. Tra meeting privati, telefonate in piena notte e tête-à-tête segreti a Kensington Palace, cosa c'era davvero tra i due?

da , il

    Lady Diana e George Michael: i dettagli sulla loro relazione in un libro

    Lady Diana e George Michael: i dettagli sulla loro relazione in un libro. Sono stati grandi amici per anni, anche se c’è chi giura che tra di loro ci fosse qualcosa di più. In vista dell’uscita dell’ennesima biografia sul cantante britannico scomparso il giorno di Natale del 2016, i tabloid inglesi hanno rispolverato le sue dichiarazioni sul loro feeling e sulla loro “attrazione platonica” pervasa però da un’innegabile tensione erotica. George Michael aveva più volte parlato della sua “relazione pericolosa” con Lady Diana.

    George Michael su Lady Diana: Era attratta da me

    George Michael e Lady Diana: solo amicizia? Entrambi non ci sono più, ma la stampa inglese continua ad interrogarsi sulla natura della loro relazione.

    “Quando ci siamo incontrati, tra noi è scattato davvero qualcosa”, aveva ammesso lo stesso George Michael in un’intervista all’Huffingont Post nel 2009 e riportata nella biografia di David Nolan, “George Michael, Freedom, L’Ultimo Tributo 1963-2016″.

    “Ci sono stati diversi episodi che hanno reso chiaro il fatto che fosse attratta da me. Non c’era alcun dubbio”, aveva detto chiaramente il cantante scomparso un anno fa, prima di sottolineare che l’andare a letto insieme “sarebbe stata una cosa disastrosa da fare”. “Era come molte donne che sono state attratte da me nella mia vita. Vedono qualcosa di non minaccioso”, aveva poi ribadito.

    Dopo il loro incontro a un concerto benefico, George Michael è diventato uno dei confidenti più intimi di Diana, condividendo con lei incontri privati, telefonate in piena notte e tête-à-tête a Kensington Palace.

    Secondo alcune fonti Lady Diana avrebbe intuto l’omosessualità di George ancora prima che lui facesse coming out. “Non è un peccato che non gli piacciono le signore?” avrebbe detto la Principessa del Galles durante una cena riferendosi al cantante di ‘Last Christmas’.

    “La mia attrazione per le donne non era tale di indurmi a rinunciare ai maschi così scelsi semplicemente di dire ddio all’universo femminile”, aveva poi spiegato Michael in merito al suo orientamento sessuale.

    Lady diana: le foto più belle