Luca e Paolo: “Le Iene? La situazione era diventata insostenibile”

da , il

    Luca e Paolo foto

    Nuovi sfoghi da parte di Luca e Paolo. Il duo più famoso della televisione italiana torna a parlare, e parla innanzitutto del programma che li ha visti ‘nascere’ e diventare dei veri e propri showman, il programma “Le Iene”. Come ormai ben saprete, sia Luca Bizzarri che Paolo Kessisoglu hanno scritto la parola fine alla loro collaborazione con Davide Parenti, l’autore della nota trasmissione televisiva. Già in passato la coppia aveva spiegato le ragioni di una simile decisione, ma nei giorni scorsi, in un’intervista rilasciata alla rivista “Tv Sorrisi e Canzoni“, il duo comico ha voluto approfondire ancora una volta l’argomento.

    “Sia chiaro una volta per tutte, abbiamo deciso noi di abbandonare le Iene. Al ritorno da Sanremo dell’anno scorso la situazione non era più sopportabile. La coesistenza con l’autore Davide Parenti era impossibile”.

    Come ben saprete, sul palco dell’Ariston la coppia comica aveva letteralmente spopolato, non solo grazie alla verve e alla simpatia che da sempre contraddistingue i due personaggi, ma anche grazie a canzoni che rimarranno nella storia come “Ti sputtanerò” e “Uno su mille”.

    Ebbene, a quanto sembra, dopo aver condotto Sanremo 2011, Luca e Paolo avrebbero chiesto un maggiore spazio nel programma “Le Iene”: “Dopo 10 anni alle Iene – spiegano infatti i due talentuosi comici – avremmo potuto fare di più. Proporre pezzi nostri, andare oltre il lancio dei servizi o poco più”.

    Detto questo, naturalmente non vi è nessun astio da parte delle due comici nei confronti della nuova Iena Enrico Brignano: “Noi non abbiamo nulla contro Brignano, lui è bravissimo”.

    Voi cosa ne pensate di questa querelle? Luca e Paolo avranno fatto bene a lasciare il programma?