Massimo Boldi confessa: Ho fatto una corte spietata a Diletta Leotta

Diletta Leotta è una delle conduttrici di Sky più apprezzate dal pubblico maschile. Anche Massimo Boldi ha confessato di essere un grande ammiratore della giovane tanto da aver fatto carte false per averla al suo fianco nel film 'Natale da chef'

da , il

    Massimo Boldi confessa: Ho fatto una corte spietata a Diletta Leotta

    “Ho fatto una corte spietata a Diletta Leotta”, ha confessato Massimo Boldi prima di rivelare di aver ricevuto un due di picche dalla bellissima conduttrice sportiva di Sky. Il famoso attore italiano in realtà non si riferisce a un corteggiamento di natura sentimentale, bensì professionale. Boldi avrebbe voluto a tutti i costi Diletta Leotta nel suo ultimo cinepanettone “Natale da Chef”.

    Massimo Boldi e il due di picche da Diletta Leotta

    Il fidanzato di Diletta Leotta, Matteo Mammì, con cui tra poco convolerà a giuste nozze, può stare tranquillo. Le avances di Massimo Boldi nei confronti della compagna sono state solo di natura lavorativa.

    Intervistato da Spy, l’attore ha ammesso di aver fatto una corte spietata a Diletta Leotta per poterle dare una parte nel suo cinepanettone “Natale da Chef”, tra pochi giorni al cinema.

    “Le ho fatto una corte spietata per tanti mesi”, ha raccontato il 72enne. “Sono stato suo ospite nella sua trasmissione, ho parlato con i suoi agenti e ho insistito. Lei probabilmente non ha capito e ha rifiutato, poteva essere una chance in più per lei”, ha continuato, ammettendo però di aver sostituito il volto di Sky con un’attrice altrettanto affascinante.

    “Comunque, pazienza: nel cast abbiamo una promettente artista come Rocio Munoz Morales. Non solo è bellissima, ma anche simpatica. Ha classe e non è mai volgare”.

    Diletta Leotta, le foto della giornalista