Pechino Express 2017: la vittoria dei Compositori e le lacrime di Antonella Elia

La quarta puntata della sesta edizione di Pechino Express è stata caratterizzata da tanti momenti leggeri e divertenti, ma quello che ha tenuto banco è stata l'accesa discussione tra le Caporali, in particolare Antonella Elia e i compositori, colpevoli di 'aver giocato sporco'

da , il

    Pechino Express 2017: la vittoria dei Compositori e le lacrime di Antonella Elia

    La vittoria dei Compositori e le lacrime di Antonella Elia hanno segnato la quarta puntata di Pechino Express. Ieri sera, nel quarto appunatamento del game show di Rai 2, che quest’anno ci porta in Asia, tra le Filippine e il Giappone, tanti momenti di leggerezza e divertimento, ma anche le prime tensioni tra i concorrenti. Epico lo scontro tra Achille Lauro e Antonella Elia, considerata la vera ed indiscussa protagonista della sesta edizione di Pechino Express.

    Pechino Express 2017: la quarta puntata senza eliminazioni

    La quarta puntata di Pechino Express si è svolta interamente nelle Filippine. Come prima prova, le coppie sono chiamate a raccogliere 500 grammi di fragole mature; raggiunta la Bangao Moreno Elementary School, invece, i viaggiatori devono studiare, con l’aiuto dei bambini, i numeri da 1 a 10 e i 4 segni delle operazioni matematiche in lingua Kankan-ye, per poi affrontare un esame.

    Superata la prova, le coppie fanno autostop verso Sagada. Le prime quattro coppie che si qualificano per la prova vantaggio sono: le Caporali, gli Amici, i Compositori e le Clubber. Da qui i viaggiatori partono per il villaggio di Pide, dove passeranno la notte insieme alla tribù degli Igorot, che li accoglie con una cerimonia tradizionale di benvenuto.

    La coppia vincitrice della Prova Vantaggio è quella dei Compositori, che guadagna così una posizione in classifica alla fine della tappa e decide di assegnare l’handicap alla coppia delle Caporali.

    I primi ad arrivare al traguardo finale è quella dei Compositori, che riceve una medaglia, una stella e ha il potere di indicare chi eliminare tra le due coppie arrivate ultime al traguardo: i Modaioli e i Maschi.

    I Compositori decidono di mettere a rischio eliminazione la coppia dei Maschi, ma la busta nera svela però che la puntata non è eliminatoria.

    Lo sfogo di Antonella Elia contro Achille Lauro

    Dopo una tranquilla serata trascorsa insieme alla comunità degli Ingrot, quindi, la coppia delle Caporali ha dovuto sostenere la prova vantaggio contro gli Amici, le Clubber e i Compositori.

    Antonella Elia durante l’ultimo scontro fisico con Achille Lauro, in coppia con il rapper Edoardo Manozzi, ha sostenuto di aver subito una scorrettezza da parte del rapper, che è poi risultato vincitore della competizione.

    Io faccio televisione da trent’anni, tu sei nato ieri e forse sparisci domani“, ha sbottato Antonella Elia contro i “Compositori”, vincitori della puntata.

    “Tu sei qui per farti vedere, per fare l’ospite in tv”, ha detto Lauro, innescando la lite con la storica valletta di Mike Bongiorno, in coppia con Jill Cooper.

    “Ma se manco dalla tv da cinque anni. Solo teatro ho fatto, perché l’ospite non la volevo fare”, ha ribattuto l’Elia, costringendo Costantino della Gherardesca a intervenire.

    “Fossi Alfonso Signorini, getterei benzina sul fuoco”, ha scherzato il conduttore tra urla e insulti vaganti.

    “Sono una vecchia pazza, non svegliare il can che dorme”, ha detto Antonella inviperita dal comportamento non sportivo di Achille e Edorado. “Te le strappo una a una quelle treccine”.

    I compositori hanno poi deciso di assegnare l’handicap ad Antonella Elia e Jill Cooper, che hanno continuto il viaggio accompagnate da un giovane uomo locale. La showgirl, però, è scoppiata in un pianto liberatorio, facendosi consolare dalla sua compagna d’avventura.

    Pechino Express 2017: le foto dei concorrenti

    Dolcetto o scherzetto?