Selvaggia Lucarelli contro Vanessa Incontrada: “Non puoi rappresentare le bruttine intelligenti”

da , il

    Selvaggia Lucarelli contro Vanessa Incontrada

    Vanessa Incontrada si schiera dalla parte delle bruttine e intelligenti, ma Selvaggia Lucarelli proprio non ci sta! Effettivamente … a ben guardare, Vanessa Incontrada non è affatto un esempio di ragazza “bruttina e intelligente”, non tanto per quanto riguarda l’intelligenza, ma piuttosto per la questione della bruttezza. Vanessa Incontrada non è affatto una donna brutta, ed è da questo concetto che parte la requisitoria dell’opinionista Selvaggia Lucarelli, che pochi giorni fa ha letteralmente “sparato a zero” contro la conduttrice.

    “Ma quanto deve andare ancora avanti la Incontrada con ‘sta storia della tv mondo crudele che schifa le chiattone in favore delle belle e sceme? – si chiede la velenosa ma simpatica Selvaggia Lucarelli – Le bruttine intelligenti dovrebbero sentirsi rappresentate da lei? A me Vanessa è pure simpatica, ma nel ruolo della portavoce delle cesse emarginate dalla tv non è credibile”.

    Detto questo, la Lucarelli passa in rassegna alcune fasi salienti della carriera della star: “A 17 anni faceva già la modella, non s’è mai risparmiata in tema di nudità e co…pertine di riviste maschili, ha sfilato sulle passerelle e improvvisamente, quando mette su chili in gravidanza, scopre che quelli che fanno tv guardano male il suo girovita? Certo che ti guardano male, in tv ci sei arrivata perchè sei gnocca, mica perchè hai un master in filologia comparata. E mica volevi condurre Voyager, hai iniziato con Nonsolomoda”.

    Insomma, a quanto pare, per quanto possa essere ammirevole la battaglia della Incontrada, sembra quantomeno strano che la portavoce di una simile battaglia sia proprio la star spagnola!

    Ma Selvaggia non si ferma qui, e continua ad attaccare aspramente la conduttrice: “E quando ti davano un programma in tv solo perchè eri gnocca e “straniera” ti stava bene. – fa infatti notare l’opinionista – Chissà quante avevano fatto provini con te, magari più in gamba e preparate, ed erano state scartate perché Vanessa Incontrada era più gnocca”.

    E infine, tirando le somme, scopriamo che questa è la dura legge di ‘certi’ programmi tv: “E’ la legge di certi programmi di intrattenimento. Dura lex, ok, ma è la legge dello spettacolo. Se il sistema non ti piace, non ti piace manco quando sei gnocca, non quando ti preferiscono quella con dieci chili o dieci anni in meno. In più, e non è poco, nessuno t’ha scippato Zelig. L’hai continuato a condurre pure con la taglia 46, quindi vuol dire che bravura e simpatia ti sono state ampiamente riconosciute. Ergo, la finiamo di stracciare i maroni?”.

    Che dire ragazze? Come sempre, Selvaggia dimostra di non avere peli sula lingua, e ‘sbatte’ le cose in faccia senza troppi giri di parole, voi cosa ne pensate delle sue considerazioni?