Uomini e Donne: Maria De Filippi manda a casa Tina Cipollari?

da , il

    tina cipollari uomini e donne

    Quest’anno Maria De Filippi è più severa che mai. Siamo abituati a vederla fare delle gran prediche ad alcuni corteggiatori e tronisti, ma questa volta se la prende proprio con coloro che lavorano per il programma. In particolare parliamo di Rosy e Amalia prima, cacciate dal programma senza dare spiegazioni, e Tina Cipollari dopo. Proprio Tina Cipollari (che effettivamente quest’anno sembra aver esagerato un po’ troppo con alcune esternazioni ed atteggiamenti) è l’ultima vittima della Sanguinaria, che di certo avrà avuto le sue buone ragioni per lasciarla a casa …

    Forse anche a causa delle sue improbabili battaglie in difesa di altrettanto improbabili tronisti, Tina Cipollari non si è certo guadagnata la simpatia in questi ultimi anni. Mentre però con Federico Mastrostefano ci aveva visto giusto, visto che quello di Mastrostefano è stato in effetti il trono più simpatico della trasmissione, con Laura Lella nutriamo seri dubbi che Tina possa ottenere le stesse soddisfazioni.

    A lanciare la notizia dell’allontanamento di Tina dal programma è stato il sempre informatissimo Davide Di Maggio, che tra i motivi dell’espulsione aggiunge anche il fatto che Tina ha sostenuto le “risoluzioni a duello per gli uomini che si contendono una donna, nello specifico l’oggetto del desiderio Roberta (Pontesilli) che, come la principessa di Castiglia, tutti la vogliono ma nessuno la sceglie e se la piglia”.

    Se siano queste le ragioni, oppure la recente questione che ha coinvolto anche Gianni Sperti, è impossibile saperlo, visto che – com’è accaduto in precedenza – Maria farà finta che sia tutto normale, e non spiegherà nulla ai telespettatori. L’unica domanda è: “Siamo proprio sicuri che la colpa di queste cadute di stile del programma sia del pubblico parlante e degli opinionisti? Non è più probabile che la colpa sia proprio del tipo di programma?”.

    Dolcetto o scherzetto?