Angelo Sanzio, il Ken italiano del Grande Fratello 15, molestato dal padre di un suo amico

Sul concorrente del GF 15 emergono dettagli sempre più approfonditi. Figura controversa per il suo desiderio di essere uguale all'action figure Mattel, compagno di Barbie, ha detto che la sua trasformazione è dovuta ai traumi del passato. Tra questi, anche una violenza mai del tutto rivelata.

da , il

    Angelo Sanzio, il Ken italiano del Grande Fratello 15, molestato dal padre di un suo amico

    Angelo Sanzio, il Ken italiano del Grande Fratello 15, svela di aver subito molestie dal padre di un suo amico. Una confessione a dir poco sconcertante, che getta una nuova luce sul controverso personaggio in gara nel reality. Il racconto dello scabroso vissuto arriva a pochissime ore dall’ingresso come concorrente ufficiale dell’edizione 2018, durante uno sfogo con gli altri gieffini.

    La confessione shock di Angelo Sanzio, alias Ken

    Non ci ha pensato due volte Ken, al secondo Angelo Giuseppe Capparella, noto anche come Angelo Sanzio: ha vuotato subito il sacco del suo passato e ha svelato alle ragazze della casa del Grande Fratello 2018 un retroscena molto particolare della sua vita.

    Ha detto di aver subito molestie sessuali, e l’autore sarebbe il papà di un suo amico: “Ci ha provato con me”, ha detto il concorrente. Confessa il senso di impotenza provato: “Ma come si può? L’ho allontanato, mi ha visto crescere, sono rimasto sconvolto”. L’episodio sarebbe accaduto in casa dell’uomo, dove Angelo si sarebbe recato per trovare il suo amico.

    Quanto descritto dal 28enne arriva nelle case degli italiani come un resoconto del tutto inedito della sua vita, la cui trasformazione (compresa quella estetica) ha sempre detto essere dovuta ai traumi del suo passato. Fantasmi che lo rincorrono ancora oggi, da ex vittima di bullismo, come ha raccontato a pochi minuti dall’entrata nella casa di Cinecittà.

    Grande Fratello 15, le foto dei concorrenti