Asia Argento contro Luca Barbareschi: battaglia sui social

L'attrice, reduce dalla tormenta sul caso molestie sessuali legato al produttore Harvey Weinstein, non ha potuto trattenersi dal replicare alle parole del suo collega. Ne è scaturito uno scontro al vetriolo via Twitter, in cui i toni sembrano ancora lontani dal placarsi.

da , il

    Asia Argento contro Luca Barbareschi: battaglia sui social

    Asia Argento contro Luca Barbareschi: è battaglia sui social, relativamente al caso molestie sessuali nel dorato mondo del cinema. Lo scontro al veleno non si sarebbe esaurito nella manciata di pochi botta e risposta via Twitter, ma avrebbe assunto i contorni di un confronto in tribunale, che i due sembrano pronti a vivere da protagonisti.

    Asia Argento: la rabbia contro Barbareschi esplode via Twitter

    L’attrice, che aveva accusato Harvey Weinstein nell’ambito dello scandalo molestie a Hollywood, risponde a Luca Barbareschi via Twitter.

    I due non se le mandano a dire, complice il commento del regista rispetto all’operato del movimento #MeToo. Non aveva faticato a definire la serie di denunce a catena dopo il caso Weinstein ‘roba da mentecatti’, fornendo un ritratto della professionalità del regista Fausto Brizzi (finito nel vortice delle accuse pochi mesi fa) che avrebbe fatto storcere il naso a qualcuno: “Ho sotto contratto Brizzi per tre anni. (…) Brizzi è un genio. Ha una testa meravigliosa”, ha detto ai microfoni di Ansa.

    E ancora: “Quando leggevo le notizie delle presunte molestie sessuali che hanno travolto il regista di Notte prima degli esami e lo hanno portato alla rottura con Warner ridevo: è da matti rinunciare a Brizzi”.

    A stretto giro, la replica di Asia Argento a quelle parole, che secondo l’attrice rispecchierebbero un leitmotiv nel pensiero comune, e la battaglia si fa incandescente.

    La replica di Luca Barbareschi

    “Cara Asia, ricordati che fino a sei mesi fa lavoravi all’Eliseo con noi tutti, poi hai abbandonato la compagnia e devi risponderne in tribunale! La protagonista era una grande donna, Rosalind Franklin! Peccato per te. Per le calunnie ne parliamo in tribunale”.

    La figlia di Dario Argento sembra aver colto il guanto di sfida, confermando online la sua disponibilità a trasporre in altra sede (legale) la querelle.

    Asia Argento, le foto dell'attrice