Dolores O’Riordan, la sua morte è stata un incidente: i risultati delle indagini

Sono passati mesi dalla tragica morte di Dolores O'Riordan, ma solo nelle ultime ore sono arrivati i risultati delle indagini sul terribile avvenimento. Secondo quanto riportato dai media inglesi, la cantante sarebbe deceduta a causa di un incidente.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Giovedì 6 settembre 2018

Dolores O’Riordan, la sua morte è stata un incidente: i risultati delle indagini
Foto: Ansa

Dolores O’Riordan è morta per un tragico incidente, non si è trattato di suicidio. Questo è il responso della Westminster Coroner’s Court, che dopo mesi di indagini approfondite ha chiarito le cause del decesso. La cantante dei Cranberries, rinvenuta priva di vita nella sua stanza d’albergo lo scorso 15 gennaio 2018, avrebbe sofferto di un’intossicazione da alcool, che avrebbe provocato la sua morte per annegamento nella vasca da bagno.

La morte di Dolores O’Riordan è stata un incidente

Mesi di silenzio, attorno alla tragica scomparsa della cantante dei Cranberries. Lo scorso 15 gennaio 2018 è stata trovata morta in una stanza d’albergo presso l’Hotel Hilton di Park Lane, a Londra. Per lungo tempo l’ipotesi principale è stata quella del suicidio, ma oggi – giorno in cui Dolores O’Riordan avrebbe compiuto 47 anni, il mistero sul suo decesso è stato svelato.

La cantante è morta a causa di un incidente, lo ha rivelato la Westminster Coroner’s Court, che ha indagato a lungo sulla vicenda. Poco prima di morire, Dolores ha consumato dal minibar della sua stanza diversi drink. Sul luogo sono state infatti rinvenute 5 bottiglie mignon e una grande di champagne, che avrebbe bevuto da sola. E in effetti i primi rilievi hanno rinvenuto un tasso alcolemico nel sangue di oltre 4 volte maggiore rispetto al limite legale.

Dolores O’Riordan è dunque deceduta per annegamento accidentale, causato dall’eccessivo consumo di alcool che le ha provocato un’intossicazione acuta. Sul suo corpo non sono state rinvenute lesioni di alcun tipo, né erano presenti tracce di sangue nell’acqua della vasca in cui è stata trovata morta. I risultati delle indagini hanno escluso definitivamente il decesso per suicidio.