Fabrizio Corona si scusa con Massimo Giletti: ‘Non riesco a non dire ciò che penso’

L'ex re dei paparazzi ripiega sulle scuse al conduttore di Non è l'Arena, in cui è stato ospite senza sconti: le sue dichiarazioni al vetriolo contro vari personaggi hanno scatenato numerose polemiche, dentro e fuori dallo studio...

Pubblicato da Giovanna Tedde Martedì 19 giugno 2018

Fabrizio Corona si scusa con Massimo Giletti dopo l’ospitata a Non è l’Arena: “Non riesco a non dire ciò che penso”, ha scritto sui social l’ex re dei paparazzi, in una sorta di mea culpa che non prevede, però, alcuna redenzione. “Sono e sarò sempre così”, ha poi precisato, non lasciando alcun respiro all’ipotesi di un ammorbidimento dei toni.

Fabrizio Corona si scusa con Massimo Giletti

I toni accesi, accesissimi, di Fabrizio Corona a Non è l’Arena hanno lasciato uno strascico di polemiche che, per certi versi, hanno anche colpito il conduttore, Massimo Giletti.
Secondo alcuni, quest’ultimo avrebbe dovuto evitare di invitare l’ex re dei paparazzi, o quanto meno arginare in modo più incisivo le affermazioni al vetriolo contro personaggi noti del jet set.
In realtà, dopo la lite con Mughini e il plateale j’accuse contro Selvaggia Lucarelli, Corona si è scusato, ma soltanto con il presentatore.
“Grazie Massimo..e scusa se non riesco a non dire ciò che penso…ma sono e sarò sempre così”


Un post su Instagram per rimediare alle critiche a cui ha esposto l’amico, che pure gli ha concesso uno spazio prezioso nel suo talk per raccontarsi dopo un’odissea giudiziaria ancora lontana dal placarsi.