Francesco Chiofalo, le prime parole dopo l’operazione: ‘Sto bene, ma non cammino ancora’

È passata una settimana dall'operazione per rimuovere il tumore al cervello, e Francesco Chiofalo ha deciso di rivelare qualche dettaglio su quello che è accaduto e su ciò che lo aspetta nei prossimi mesi.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Venerdì 18 gennaio 2019

Francesco Chiofalo, le prime parole dopo l’operazione: ‘Sto bene, ma non cammino ancora’
Foto: Instagram

Francesco Chiofalo rivela di non aver subito danni permanenti, a seguito dell’operazione al cervello della scorsa settimana. Era questa una delle principali preoccupazioni del giovane, che ha dovuto sottoporsi ad un delicatissimo intervento chirurgico per rimuovere un tumore al cervello. Ma il percorso è ancora lungo: la riabilitazione è intensa e stressante, inoltre Francesco Chiofalo non ha ancora ricevuto i risultati dell’istologico.

Francesco Chiofalo parla del tumore

L’ex protagonista di Temptation Island ha rilasciato la sua prima intervista dopo l’intervento, rivelando qualche dettaglio sulle sue condizioni di salute. Alle pagine di Uomini e Donne Magazine, Francesco ha detto: “Sto bene, o meglio, sto come uno a cui hanno asportato un tumore di 6 cm dalla testa. Non ho avuto danni permanenti o lesioni gravi”.

Ma non sa ancora se il tumore era benigno o maligno: “Ora sono in attesa dell’esame istologico. Mi hanno detto che all’80% dovrebbe essere benigno però non si sa ancora: ci vogliono 15 giorni dall’estrazione chirurgica per avere i risultati. Non sarò tranquillo finché non avrò l’esito in mano”.

In questi lunghi giorni d’attesa, Francesco Chiofalo sta cercando di rimettersi in forma. L’intervento lo ha lasciato estremamente debilitato, e per il momento non può lasciare l’ospedale. “Uscirò quando lo deciderà il dottore: ora sono in una clinica privata. Al momento non cammino bene, non riesco a muovere le gambe.

Hanno provato a mettermi in piedi ma ho bisogno del deambulatore. Non so spiegare quanto sia umiliante appoggiarsi su quell’attrezzo. Poi mi sono guardato allo specchio con i cerotti in testa e mi è venuto da piangere. Ho perso più di 10 kg: ho la faccia gonfia per i farmaci, ma il corpo è molto dimagrito. Io però ce la sto mettendo tutta per riprendermi e uscire”.