Francesco Chiofalo operato al cervello: le condizioni dopo l’asportazione del tumore

Il 29enne, in sala operatoria dalle 9 alle 18 circa, sarebbe cosciente e sulle sue condizioni ci sarebbero notizie confortanti. La prognosi resta ancora riservata.

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 10 gennaio 2019

Francesco Chiofalo operato al cervello: le condizioni dopo l’asportazione del tumore
Foto: Instagram

Un intervento chirurgico delicatissimo, dalle 9 alle 18, per asportare un tumore al cervello grande quanto una palla da baseball. Francesco Chiofalo è uscito dalla sala operatoria nella tarda serata del 9 gennaio, con un bilancio dell’operazione che sembra positivo. ‘Lenticchio’ è cosciente e i medici hanno descritto l’esatta natura della massa asportata.

Lenticchio operato con successo

Poche ore prima dell’intervento al San Camillo di Roma, Francesco Chiofalo ha affidato a Instagram la sua paura e una comunicazione: “Da questo momento i miei profili saranno in mano a una persona fidata“.

https://www.instagram.com/p/BsaDup3Duz_mJ0t7n-kOqEjlroEpaDdOxiudAY0/

Così, ora dopo ora, in quell’interminabile giornata del 9 gennaio i fan atteso aggiornamenti sulle sue condizioni via social, sino all’epilogo positivo delle 18: tutto è andato bene.

I medici avrebbero già fatto sapere che il 29enne è stato sottoposto all’asportazione di un tumore benigno, tecnicamente definito meningioma. Ricoverato in Terapia intensiva, è ancora in prognosi riservata.