Gerry Scotti: “Ecco perchè mi sono messo a dieta”

Gerry Scotti ha rivelato in una recente intervista di essersi dovuto mettere a dieta per problemi alle articolazioni. Grazie ad una alimentazione sana, il popolare conduttore è riuscito a perdere ben 10 chili ed è pronto a tornare in televisione. Scotti, nell'intervista, ha trovato un momento anche per ricordare l'amico Fabrizio Frizzi: 'Meritava certamente di più'

Pubblicato da Giulia Martensini Giovedì 5 aprile 2018

Gerry Scotti: “Ecco perchè mi sono messo a dieta”
foto / ansa

Gerry Scotti si è messo a dieta perdendo ben 10 chili.
Il popolare conduttore si è messo a dieta perché il suo peso era diventato un problema per le sue articolazioni. È stato lo stesso Scotti a fare questa rivelazione, in una recente intervista al settimanale ” Chi” : “Ho avuto problemi con le articolazioni per la mia passione per lo sport e sono stato più attento all’alimentazione», ha ammesso Gerry Scotti, che grazie ad un’alimentazione sana ed equilibrata è riuscito a perdere ben dieci chili. “Posso dire che l’unico modo per dimagrire è mangiare meno e meglio”. Ora Gerry Scotti è pronto a ripartire in televisione, e ha annunciato al settimanale i suoi progetti futuri.

Sebbene il suo contratto con Mediaset sia in scadenza, Gerry Scotti ha in cantiere molti progetti per la prossima stagione televisiva. Il conduttore potrebbe infatti affiancare Michelle Hunziker alla guida del popolare programma “Scommettiamo che?”: secondo alcune indiscrezioni il ruolo della showgirl svizzera, sarebbe già stato confermato mentre restano ancora diversi dubbi sul suo compagno di avventura che potrebbe essere lo stesso Scotti o Nicola Savino.

Gerry Scotti e il ricordo di Fabrizio Frizzi: “Meritava di più”

Nel corso dell’intervista con Alfonso Signorini, Gerry Scotti ha trovato un momento anche per parlare della recente scomparsa di Fabrizio Frizzi, con cui spesso si è scontrato in televisione nella fascia del pre serale e a cui recentemente aveva dedicato una commovente lettera. “A Fabrizio è capitato un paio di volte di dover mandare giù un rospo e non credo che abbia fatto bene né alla carriera né alla salute- ha ammesso il conduttore- uno come lui meritava certamente di più”