Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo confermata: cachet da record

Ellen Pompeo e ABC Studios hanno annunciato la presenza della tanto amata Dottoressa Meredith Grey nelle prossime due stagioni di Grey's Anatomy. L'attrice guadagnerà una cifra record, diventando la più pagata del piccolo schermo

Pubblicato da Monica Monnis Giovedì 18 gennaio 2018

Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo confermata: cachet da record
Ansa / foto

Ellen Pompeo confermata nel cast di Grey’s Anatomy: cachet da record per l’attrice, che diventa così la più pagata della televisione. I fan del medical drama più seguito del tubo catodico possono gioire: Ellen Pompeo e ABC Studios hanno annunciato di aver siglato un nuovo accordo della durata di due anni, che prevede la presenza della protagonista nella serie Grey’s Anatomy fino alla sedicesima stagione. Secondo quanto riporta il sito Deadline, l’attrice riceverà un compenso pari a circa 550mila dollari per ogni episodio, diventando così la più pagata del piccolo schermo.

Ellen Pompeo a Grey’s Anatomy per altre due stagioni

Grey’s Anatomy senza Ellen Pompeo alias la Dottoressa Meredith Grey? Per le prossime due stagioni possiamo dormire sonni tranquilli.

Come confermato dalla stessa attrice e dalla ABC, per le prossime due stagioni, ovvero la numero 15 e 16, potremo continuare a contare sulla sua presenza nei corridoi del Seattle Grace Hospital. Ma non solo: Ellen sarà coinvolta anche come produttrice e regista della serie che le ha regalato il successo mondiale.

Ellen Pompeo sul cachet e le dichiarazioni su Patrick Dempsey

Insieme alla notizia del rinnovo del suo contratto, Ellen Pompeo, dalle pagine di The Hollywood Reporter si sia voluta togliere qualche sassolino dalla scarpa in merito al suo cachet e alla differenza di trattamento economico con il suo ex co-star Patrick Dempsey, che nella serie interpretava il dottor Derek Shepard.

Secondo quanto riportato dall’attrice, quando Dempsey era ancora nella serie, guadagnava più di lei e non hanno mai ascoltato le sue richieste di eguagliare i salari.

“Ad un certo punto, ho chiesto alla produzione un aumento di 5000 dollari rispetto a Patrick, perchè la serie è Grey’s Anatomy e io sono Meredith Grey. Non me l’hanno concesso. Avrei potuto andare via, ma perchè avrei dovuto farlo? Questa è la mia serie, io sono la numero uno qui”, ha dichiarato la Pompeo.

Poi con l’addio del Dottor Stranamore le cose sono cambiate, e Ellen, diventata l’unica e indiscussa protagonista di Grey’s Anatomy, ha avuto il suo aumento di stipendio, che si aggirerebbe intorno ai 550mila dollari a puntata.

Vedi anche: