Guendalina Tavassi e la figlia Gaia aggredite dai bulli: ecco i motivi

Guendalina Tavassi torna a parlare dell'aggressione subita da lei e la figlia da parte di un gruppo di bulli. L'ex gieffina racconta che la piccola Gaia sarebbe stata colpita con un pugno prima di essere stata presa a calci. Il motivo? La fama dell'opinionista di Barbara D'Urso

Pubblicato da Monica Monnis Venerdì 22 dicembre 2017

Guendalina Tavassi e la figlia Gaia aggredite dai bulli: ecco i motivi
Instagram / foto

Guendalina Tavassi e la figlia Gaia aggredite dai bulli: ecco i motivi. Dopo aver raccontato di essere stata picchiata da alcuni bulli, l’ex gieffina ha rivelato i dettagli di questa brutta vicenda al settimanale Nuovo. L’opinionista dei salotti di Barbara D’Urso non nasconde di essere preoccupata per la sua incolumintà e soprattutto per quella della figlia, tanto da averla allontanata dal quartiere in cui abita. Guendalina Tavassi ammette di voler ricorrere a vie legali contro gli aggressori.

Guendalina Tavassi e la figlia vittime di bullismo: Se la prendono con lei per colpa mia

AMICI ECCOMI CON GAIA STIAMO MEGLIO .E PIÙ FORTI DI PRIMA 💪💪💪 GRAZIE DI CUORE PER TUTTO L'AFFETTO CHE CI AVETE DIMOSTRATO VVB❤❤❤❤ E RICORDATE DITE NO AL #BULLISMO #NOALBULLISMO #STOPVIOLENZA

Pubblicato da Guendalina Tavassi su Domenica 10 dicembre 2017

Pochi giorni fa, Guendalina Tavassi aveva mostrato in un video i segni dell’aggressione subita da un gruppo di bulli. L’ex concorrente del GF non aveva svelato ulteriori dettagli sul bruttissimo episodio, che ha preferito raccontare al settimanale Nuovo.

Alla rivista diretta da Riccardo Signoretti, Guendalina Tavassi ha spiegato che la figlia di 14 anni era in compagnia di un’amica quando si sarebbe imbattuta in un gruppo di ragazzini più grandi di lei che l’avrebbero aggredita per colpa proprio della sua celebre mamma.

“Se la prendono con lei perché io sono un personaggio tivù. Hanno cominciato a offendermi e poi hanno preso a pugni Gaia: lei è caduta per terra e l’hanno aggredita con i calci” ha raccontato Guendalina, che giunta sul posto ha accompagnato la primogenita in ospedale. La diagnosi della piccola non è da sottovalutare: deviazione al naso, un occhio nero, labbro spaccato, dente rotto e una serie di contusioni dietro la schiena a causa dei calci.

Tornata a chiedere spiegazioni ai bulli, la Tavassi sarebbe stata a sua volta aggredita, “C’è una procedura penale in corso, ho presentato querela sia verso ignoti sia verso persone che conoscevo già, perché ci avevano dato fastidio in precedenza: da un balcone ci avevano tirato le uova”, ha svelato Guendalina, solo all’inizio della sua importante battaglia.

Vedi anche: