Isola dei Famosi 2018, Craig Warwick ha un malore in diretta

Nel corso dell’ultima puntata dell’Isola dei Famosi 13, in onda ieri sera, l’ex naufrago Craig Warwick si è sentito male in diretta. Il sensitivo, ritornato da poco dall’Honduras a causa di un piccolo incidente, si è allontanato in tutta fretta dal suo posto per colpa di un malore.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Mercoledì 28 febbraio 2018

Isola dei Famosi 2018, Craig Warwick ha un malore in diretta

Craig Warwick si sente male in diretta durante l’ultima puntata dell’Isola dei Famosi 13. L’ex naufrago ha dovuto lasciare il reality show due settimane fa, a causa di un piccolo incidente in cui si è fatto male alle costole. Ritornato in Italia, ha svelato un retroscena che il pubblico ha trovato molto sgradevole: Craig ha accusato Franco Terlizzi di essere omofobo e di aver pronunciato dure parole nei suoi confronti, in quanto gay. Ieri, nel corso della puntata dell’Isola dei Famosi 13, era atteso il confronto tra Warwick e il figlio di Terlizzi, ma il sensitivo ha avuto un malore proprio davanti alle telecamere.

Craig Warwick ha un malore e lascia lo studio in diretta

La puntata di ieri sera dell’Isola dei Famosi 13 avrebbe dovuto fare luce finalmente su un mistero che, negli ultimi giorni, ha fatto parlare tutta Italia. L’ex naufrago Craig Warwick, che ha abbandonato il reality per un incidente, ha infatti accusato Franco Terlizzi di essere omofobo.

Secondo il racconto del sensitivo, Franco gli avrebbe detto “Fai schifo”, dopo aver saputo della sua omosessualità. Per di più si sarebbe rifiutato di dormire al suo fianco. Finora non ci sono state prove di quanto accaduto davvero sull’Isola, ma Alessia Marcuzzi ieri aveva un video da mostrare, che avrebbe potuto far chiarezza.

Ma ancor prima che il caso potesse venir discusso in studio, Craig Warwick si è improvvisamente alzato in preda ad un malore e si è allontanato dal suo posto, per non fare più ritorno. Michael, il figlio di Terlizzi, è sbottato: “Lui ha accusato mio padre di omofobia pur sapendo che non avrebbe potuto essere smentito perché lui non c’era. Troppo facile fingere di sentirsi male adesso“.

Naturalmente Alessia Marcuzzi ha deciso di non affrontare il tema dell’omofobia, dal momento che Craig non avrebbe potuto presenziare al dibattito che sarebbe seguito alla visione del video. Solo al termine della puntata Michael ha porto le sue scuse al sensitivo: “Mi spiace si sia sentito male, non ho mai pensato fingesse. Volevo chiedere scusa”.

Vedi anche: