Kristin Davis di Sex and The City: ‘Ero alcolista, pensavo di non arrivare a 30 anni’

Nessuno avrebbe mai immaginato di sentire un racconto simile dalla diva della serie cult che ha affascinato milioni di donne: la vera storia dell'attrice 53enne ha spiazzato tutti.

Pubblicato da Giovanna Tedde Mercoledì 21 novembre 2018

Kristin Davis di Sex and The City: ‘Ero alcolista, pensavo di non arrivare a 30 anni’
Foto: Ansa

I fan della storica serie Sex and The City non avrebbero mai immaginato che il loro idolo, Kristin Davis, potesse nascondere un così oscuro segreto: l’attrice ha svelato uno sconvolgente dettaglio del suo passato. Ha detto di essere piombata nel vortice dell’alcolismo e di aver temuto per la sua vita: non credeva di arrivare ai 30 anni.

Kristin Davis e il passato da alcolista

La celebre interprete di Charlotte York, personaggio amatissimo di Sex and The City, è Kristin Davis. L’attrice ha recentemente svelato la sua vera storia al pubblico, attraverso un podcast in cui ha parlato senza filtri del suo passato.

Di base sono piuttosto timida, per questo sentivo di aver bisogno di liberarmi del mio guscio, e alla fine ho iniziato a bere”, ha detto la star 53enne.

Non penso che sarei ancora viva senza Sex and The City. Ero dipendente dall’alcol e la recitazione era l’unica cosa che mi faceva venire voglia di stare sobria”.

La diva ha deciso di mettere a nudo un lato inedito della sua vita privata, sofferto e davvero difficile: “Non c’era nulla di abbastanza importante che mi spingesse a non intorpidire i miei sensi. Allora non credevo che avrei raggiunto i 30 anni. Ho iniziato a bere molto presto e per fortuna mi sono anche fermata presto, molto prima di ottenere successo come attrice”.

Kristin Davis sarebbe precipitata in una spirale di dipendenza molto presto, e all’età di 22 anni avrebbe affrontato un ricovero per disintossicarsi dall’alcol: “Quando mi presentavo a lezione di recitazione con i postumi della sbornia ho capito che dovevo curarmi”.

LEGGI ANCHE: Jane Alexander svela il suo dramma: ‘Mi ha salvato dall’alcolismo’