Nina Moric condannata a risarcire Belen Rodriguez

Nina Moric è stata condannata a pagare un risarcimento e una multa per aver diffamato Belen Rodriguez, chiamandola 'viados'. Gli avvenimenti, che hanno visto protagoniste la bella showgirl argentina e l'ex modella croata, si sono svolti nel 2015.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Martedì 11 settembre 2018

Nina Moric condannata a risarcire Belen Rodriguez
Foto: Ansa

Nina Moric dovrà pagare un risarcimento a Belen Rodriguez, per averla chiamata ‘viados’. È questa la decisione del tribunale cui la showgirl argentina ha fatto ricorso, accusando l’ex di Fabrizio Corona di averla diffamata durante una diretta radiofonica, nel 2015. Nina Moric, intervistata per la trasmissione La Zanzara da Giuseppe Cruciani e Davide Parenzo, aveva infatti usato quel brutto appellativo nei confronti di Belen, per poi accusarla di girare nuda per casa in presenza di suo figlio Carlos.

Nina Moric, risarcimento a Belen

Il giudice del tribunale di Milano ha accolto la richiesta di Belen Rodriguez, condannando Nina Moric al pagamento di un risarcimento economico e di una multa. Nelle ore scorse l’ultimo atto di questa vicenda legale è salita agli onori delle cronache. L’ex modella croata dovrà versare alla showgirl 2.000€ – a fronte dei 20.000€ chiesti da Belen – e dovrà pagare una multa di 600€ per diffamazione.

Rifiutata invece la richiesta di applicare le aggravanti: il giudice ha riconosciuto a Nina Moric le attenuanti generiche. Per tale motivo ha disposto per lei la sospensione condizionale della pena e la non menzione del fatto nel casellario giudiziario.

Tra Belen e Nina c’è sempre stata una certa acrimonia, che negli ultimi tempi era notevolmente aumentata. A dare il via a questa diatriba finita in tribunale è stata un’intervista che l’ex moglie di Fabrizio Corona ha rilasciato, parlando del periodo in cui il fotografo era fidanzato con la showgirl argentina.