Simona Izzo rivela: ‘Ricky Tognazzi è il mio psicofarmaco naturale’

Una coppia bella, solare e davvero inossidabile: per loro sembra sempre il primo giorno, e le parole della regista romana lasciano il segno, svelando la formula vincente di una storia imperitura.

Pubblicato da Giovanna Tedde Mercoledì 11 luglio 2018

Simona Izzo rivela: ‘Ricky Tognazzi è il mio psicofarmaco naturale’
Foto / ansa

Simona Izzo definisce Ricky Tognazzi il suo ‘psicofarmaco naturale’, e mai descrizione fu più esaustiva per indicare la formula vincente di un amore che vince il tempo, e le fisiologiche tensioni di coppia. Con lui, con il figlio Francesco (avuto dal cantante Antonello Venditti) e con la splendida famiglia tra sorelle e nipoti, vive un’esistenza completa e appagante.

Simona Izzo: con Ricky un amore a prova di tempo

Un amore a prova di tempo: potremmo definirlo proprio così il legame tra Ricky Tognazzi e sua moglie, la vulcanica ed elegantissima Simona Izzo.
I rispettivi profili Instagram testimoniano la forza di un rapporto che è fatto di grande complicità, stima, rispetto e anche libertà.
Ai microfoni di Diva e Donna, l’attrice e regista romana svela il segreto del suo amore: “La nostra storia è il figlio che non abbiamo, il nostro amore. Più forte e vivo che mai. Il gioiello da proteggere. Trent’anni, ma mi sembrano due o tre. Ho dimenticato quasi tutto quello che ho vissuto senza di lui”.
La coppia non ha figli insieme, ma ha saputo trovare un equilibrio decisivo: “Lui ha passioni che io non ho e che mi coinvolgono molto. Quando arriva a casa si mette a cucinare, piatti da concorso. Anche quando siamo soli. Sa essere anche trasgressivo e divertente. Ha due anni meno di me, ma è il mio gemello. Lui vuole essere la mia quinta sorella. Non ha paura delle sue emozioni”.
Bellissima, infine, la descrizione dell’intensità di quel sentimento che li unisce, anima e corpo: “Un amore cronico. Detto così può sembrare una malattia. Invece, è stata la mia salvezza, il mio psicofarmaco”.