Valentina Dallari risponde alle critiche: Chiedo un po’ di rispetto

Dopo le critiche e gli insulti per le ultime foto social in cui mostra un'eccessiva magrezza, l'ex tronista di Uomini e Donne Valentina Dallari rompe il silenzio e chiede rispetto per il delicato momento che sta vivendo

Pubblicato da Monica Monnis Lunedì 8 gennaio 2018

Valentina Dallari risponde alle critiche: Chiedo un po’ di rispetto
Instagram / foto

“Chiedo un po’ di rispetto”: Valentina Dallari risponde alle critiche sulla sua eccessiva magrezza, scaturite qualche giorno fa dalla pubblicazione su Instagram di alcuni scatti che avevano preoccupato i suoi fan. Valentina Dallari parla per la prima volta del suo malessere non nascondendo la sofferenza per le dure parole ricevute sui social.

Valentina Dallari su Instagram: Chiedo un po’ di rispetto

non è giusto che io debba essere sempre perfetta. Non è giusto che io non possa fare nulla che non sia ordinario perché non rispecchia ciò che vogliono gli altri. Non è giusto che io debba sempre comportarmi bene verso il prossimo mentre gli altri non lo fanno. Non è giusto che io sia un esempio, perché ho solo 24 anni. Non è giusto che io debba sempre adeguarmi a ciò che non mi appartiene. Non è giusto che io venga continuamente giudicata sulla base di stupide voci di corridoio. Non è giusto che le persone a cui voglio bene siano a sua volta giudicate sulla base del nulla più assoluto. Non è giusto che io non possa avere un momento di debolezza. Non è giusto che io non possa essere semplicemente umana. Non è giusto che io non possa avere “sentimenti”. Non è giusto che mi vengano attribuite parole che non ho mai detto o comportamenti che non ho mai avuto. Non è giusto che, se dovessi cadere, io sia giudicata come “mostro” o “schifosa” o come “un cattivo esempio”. Non è giusto che io non possa avere i miei problemi personali. Non è giusto che io non possa essere in un momento difficile. Non è giusto che io non possa sbagliare e non è giusto che tutto questo “non puoi” sia definito come “il prezzo per quello che hai”. Chiedo un po’ di rispetto, soprattutto in questo momento che , purtroppo, è molto delicato. un bacio, v

A post shared by Valentina Dallari (@valentinadallari_) on


Le ultime foto di Valentina Dallari in cui appariva molto magra avevano mandato i suoi fan in allarme: l’ex tronista di Uomini e Donne si è mostrata sui social eccessivamente magra e filiforme, tanto che i suoi fan hanno incominciato a chiedere a gran voce ai suoi famigliari di aiutarla, e gli immancabili haters a insultarla per la decisione di postare le immagini in rete e farsi promotrice di un’idea di bellezza da scongiurare.

“Chiedo un po’ di rispetto, soprattutto in questo momento che purtroppo, è molto delicato”, ha scritto su Instagram la 24enne in un lungo post in cui chiede di non essere giudicata.

“Non è giusto che io debba essere sempre perfetta. Non è giusto che io non possa fare nulla che non sia ordinario perché non rispecchia ciò che vogliono gli altri.
Non è giusto che io debba sempre comportarmi bene verso il prossimo mentre gli altri non lo fanno. Non è giusto che io sia un esempio, perché ho solo 24 anni. Non è giusto che io debba sempre adeguarmi a ciò che non mi appartiene. Non è giusto che io venga continuamente giudicata sulla base di stupide voci di corridoio. Non è giusto che le persone a cui voglio bene siano a sua volta giudicate sulla base del nulla più assoluto”, ha scritto la giovane, molto amata dal pubblico di Uomini e Donne.

“Non è giusto che io non possa avere un momento di debolezza. Non è giusto che io non possa essere semplicemente umana. Non è giusto che io non possa avere “sentimenti”. Non è giusto che mi vengano attribuite parole che non ho mai detto o comportamenti che non ho mai avuto. Non è giusto che, se dovessi cadere, io sia giudicata come “mostro” o “schifosa” o come “un cattivo esempio”. Non è giusto che io non possa avere i miei problemi personali. Non è giusto che io non possa essere in un momento difficile. Non è giusto che io non possa sbagliare e non è giusto che tutto questo “non puoi” sia definito come “il prezzo per quello che hai”, ha concluso Valentina davvero dispiaciuta per gli epiteti che le sono stati rivolti sul web.