Valeria Marini: Ho pregato per Vittorio Cecchi Gori

Valeria Marini rivela di aver pregato a lungo per Vittorio Cecchi Gori, con il quale ha avuto una profonda relazione d’amore parecchi anni fa. Il produttore è stato recentemente colpito da ischemia, cui hanno fatto seguito alcuni problemi cardiovascolari.

Pubblicato da Giulia Sbaffi Venerdì 5 gennaio 2018

Valeria Marini: Ho pregato per Vittorio Cecchi Gori
Ansa / foto

Valeria Marini spiega di aver pregato per Vittorio Cecchi Gori, colpito solo alcuni giorni fa da un’ischemia. Il produttore cinematografico, 75 anni, è stato ricoverato il giorno di Natale ed è ancora in ospedale, sebbene le sue condizioni pare siano in netto miglioramento. Valeria Marini è stata legata sentimentalmente a Vittorio Cecchi Gori per 6 anni, e anche successivamente gli è sempre stata accanto nei momenti di difficoltà.

Valeria Marini: “Ho pregato per Vittorio”

Valeria Marini ha rivelato alle pagine del settimanale Diva e Donna di aver pregato molto per Vittorio Cecchi Gori. L’uomo, lo scorso 25 dicembre 2017, è stato ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma a causa di un’ischemia che lo aveva colpito poche ore prima. In seguito, l’imprenditore ha accusato anche alcuni problemi cardiovascolari.

“Sta meglio, si riprenderà sono fiduciosa” – spiega Valeria. “Vado a trovarlo in ospedale. Gli avevo telefonato il giorno prima di Natale per gli auguri ma trovando il cellulare spento ho chiamato il suo medico curante. Mi ha detto che si era sentito male”.

La Marini negli scorsi giorni è stata in udienza da Papa Francesco per poter pregare per Vittorio. “Adoro questo Pontefice, è capace di illuminare chi ha la fede e di rendere ancora più semplice avvicinarsi alla preghiera. Siamo nelle mani di Dio ma mi sento ottimista. I medici hanno detto che ha superato il momento critico e spero tanto che migliori sempre di più”.

Vedi anche: