Vittorio Cecchi Gori è uscito dal coma, la gioia di Valeria Marini: Il peggio è passato

Vittorio Cecchi Gori ricoverato al Gemelli di Roma dal giorno di Natale a causa di un'ischemia è uscito dal coma e ha lasciato il reparto di rianimazione per essere trasferito in medicina d’urgenza. La notizia è stata data in tv dalla sua storica ex compagna Valeria Marini

Pubblicato da Monica Monnis Martedì 9 gennaio 2018

Vittorio Cecchi Gori è uscito dal coma, la gioia di Valeria Marini: Il peggio è passato
Ansa / foto

“Il peggio è passato”: con queste parole Valeria Marini conferma a Pomeriggio 5 il miglioramento delle condizioni di salute di Vittorio Cecchi Gori dopo il malore che l’ha colpito il giorno di Natale. Il produttore cinematografico ed ex patron della Fiorentina è ancora ricoverato all’Ospedale Gemelli dopo essere stato in pericolo di vita a causa di un’ischemia e alcuni problemi cardiaci. Sempre al suo fianco, la sua ex compagna Valeria Marini.

Vittorio Cecchi Gori sta meglio ed è uscito dal coma

E’ positivo l’ultimo bollettino medico di Vittorio Cecchi Gori, ricoverato al Gemelli di Roma dal giorno di Natale a causa di un’ischemia. Secondo le ultime indiscrezioni, il 75enne avrebbe lasciato il reparto di rianimazione per essere trasferito in medicina d’urgenza.

Ovviamente l’ex patron della Fiorentina deve ancora sottoporsi a degli accertamenti di rito ma accanto a sé ha l’affetto della ex moglie Rita Rusic, con cui non si rivolgeva la parola da 7 anni, dei suoi figli volati da Miami per assisterlo, ma anche e soprattutto della sua ex storica Valeria Marini.

La show girl e ex gieffina, che è stata legata sentimentalmente a Vittorio Cecchi Gori per 6 anni, in collegamento telefonico con il salotto pomeridiano di Barbara D’Urso ha rassicurato tutti sulle condizioni di Cecchi Gori: “Vittorio sta meglio il momento difficile è passato, tanta gente si è stretta attorno a lui e sono contenta che il peggio sia andato. Anche i medici sono ottimisti”, ha riferito Valeria non nascondendo la sua gioia.

Vedi anche: